Napoli. Atti vandalici antifascisti, imbrattati i muri della sezione di CasaPound

“Questa mattina, non essendo riusciti ad impedire il nostro presidio di ieri sera, gli antifascisti napoletani hanno ben pensato di prendersela con i muri del palazzo che ospita la nostra sezione, ben consci del fatto che a quell’ora (quando la totalità dei nostri militanti è impegnata altrove per motivi lavorativi o scolastici) la nostra sezione è chiusa”. E’ quanto dichiara il direttivo di CasaPound Napoli.

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Tali episodi dimostrano che siamo sulla strada giusta, e ci fanno capire che bisogna continuare a portare avanti le stesse battaglie a difesa della cittadinanza, ed in particolare degli abitanti e dei negozianti del Vasto. L’antifascismo napoletano, che si nutre ormai solo di scritte infantili (peraltro già rimosse), preferisce per l’ennesima volta sfogare la sua frustrazione su di un muro, piuttosto che dimostare il proprio dissenso alle nostre iniziative in piazza”.
Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 51730 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!