Teverola. Flaica CUB chiede incontro al Sindaco, Noi: “Perché Di Matteo snobba i lavoratori?

“I lavoratori, per il tramite della FLAICA CUB in persona del segretario provinciale Giovanni Guarino, insistono per incontrare il sindaco ed avere delucidazioni in merito all’imminente gara per l’affidamento del servizio raccolta rifiuti. Perché il sindaco è così reticente nel voler incontrare i rappresentanti dei lavoratori?”. E’ quanto afferma il direttivo cittadino dell’associazione socio-politica Noi Teverola.

“Denunciano vizi nel bando di gara e vogliono confrontarsi con l’ente per cercare di risolvere a monte un problema che potrebbe investire i cittadini, chiamati a pagare di tasca loro le spese necessarie a coprire un numero di dipendenti maggiore rispetto a quello necessario. I lavoratori, inoltre, denunciano altresì operazioni sospette poste in essere dalla DHI, società coinvolta con il sindaco Di Matteo nell’inchiesta giudiziaria, tuttora in corso, che ha portato al suo arresto insieme a quello dell’amministratore delegato della società stessa. Perché non chiarire la sua posizione una volta per tutte? Perché non sanare un vizio del bando, così evitando un danno economico a carico dei cittadini? Attendiamo le risposte”.


Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 56211 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: