Napoli. Rom Scampia, Cesaro: “Priorità è difesa dei cittadini mortificati da De Magistris”

“Un sindaco al suo secondo mandato non può continuare a far finta di nulla, a scaricare sui cittadini l’assenza o il fallimento delle politiche ambientali, sociali e di integrazione, tacendo le proprie gravi responsabilità. Un amministratore accorto previene i problemi e non li trasforma, come fa de Magistris, in emergenze”. Così, commentando le dichiarazioni del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, sul trasferimento delle famiglie rom presso la Caserma Boscariello di Scampia, il Presidente del gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Armando Cesaro.

“Fino ad ora le scelte e le non scelte di questa amministrazione comunale incapace e inadeguata hanno solo aggiunto degrado a degrado sacrificando ulteriormente i cittadini dell’area nord di Napoli, che de Magistris continua a mortificare”, aggiunge Cesaro, per il quale “bene ha fatto l’onorevole Mara Carfagna a denunciare inoltre l’assoluta assenza di confronto con i cittadini e le municipalità”.

“De Magistris afferma che la Caserma Boscariello sarà liberata entro fine anno? – prosegue Cesaro -. Sia chiaro: siamo contro le misure che penalizzano i napoletani e non ci fidiamo delle soluzioni temporanee perché sappiamo bene che con la sinistra non c’è nulla di più definitivo del provvisorio”, prosegue Cesaro. “A Napoli siamo al fianco dei cittadini e della Municipalità, pronti a sostenere tutte le iniziative del Presidente Maurizio Moschetti in questa battaglia dei diritti negati ai nostri concittadini”, conclude il Capogruppo regionale campano di Forza Italia.

Intanto il gruppo Forza Italia in consiglio comunale a Napoli ha presentato un ordine del giorno per l’allocazione dei rom sfollati di via Cupa Perillo su tutto il territorio cittadino.

CLICCA QUI – LEGGI ORDINE DEL GIORNO

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54753 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: