Parcheggiatore abusivo con obbligo di soggiorno arrestato a Castel Volturno, Borrelli: “Serve pugno di ferro. Sono criminali non poveracci”

“L’arresto effettuato dai Carabinieri del parcheggiatore abusivo che, nonostante avesse l’obbligo di soggiorno, esercitava tranquillamente la sua attività illegale alla marina di Varcaturo è senza dubbio una buona notizia ma occorre un coordinamento delle forze dell’ordine e l’adozione di azioni mirate per debellare questo fenomeno ancora troppo presente nelle nostre strade”. Lo ha dichiarato il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli.

Questo arresto conferma che nella stragrande maggioranza dei casi i parcheggiatori abusivi sono delinquenti abituali vicini alla malavita organizzata e non ‘poveri cristi’ che fanno questo per sopravvivere. Contro di loro serve il pugno duro. Lidi balneari, ospedali, strade della movida, impianti sportivi, università, cinema e discoteche sono tutti siti appannaggio di personaggi senza scrupoli che non esitano a minacciare e usare violenza nei confronti di chi si ribella al pagamento della mini tangente per parcheggiare la propria autovettura. Un fenomeno duro a morire che sta diventando insostenibile. Solo un’azione continuata da parte delle forze dell’ordine con il sequestro dei proventi di questa attività illecita può riportare la legalità nelle nostre strade”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 64860 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: