(VIDEO) Bruxelles. Somalo armato di coltello attacca militari: neutralizzato

Moment di terrore su “Le Boulevard Emile Jacqmain“, nel centro di Bruxelles. Un somalo 30enne è stato neutralizzato alle 20.15 dopo aver attaccato due soldati con un coltello.

L’uomo avrebbe gridato ‘Allah Akbar‘ al momento dell’attacco. I militari hanno risposto con le loro armi. E’ morto all’ospedale per le ferite causate dai colpi di pistola sparati dagli agenti. Secondo fonti ufficiali si è trattato di un attacco isolato. Non sarebbe ancora noto, però, alle autorità. Uno dei soldati è stato ferito alla mano e la faccia ma senza gravi conseguenze, l’altro al corpo.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 55881 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: