Gallipoli. Non vogliono pagare conto, ecco cosa si è inventato gruppo di napoletani

La psicosi terrorismo non risparmia Gallipoli. Nella tarda serata di ieri qualcuno ha urlato “attentato” mentre erano in corso due risse in via Antonietta De Pace, nel centro storico gremito dai turisti.

Subito è stato il panico, si è scatenato il fuggi-fuggi generale, con centinaia di persone che frettolosamente cercavano di abbandonare il centro. [clicca qui – continua a leggere]

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54407 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: