Pozzuoli. Soccorritori salvano cane abbandonato da un cacciatore tra le fiamme

Abbandonato probabilmente dal padrone nel corso del violento incendio che ha colpito la frazione di Cigliano nel comune di Pozzuoli, un setter da caccia è stato salvato con grande coraggio e abilità dai soccorritori che lo hanno sottratto dalla morsa delle fiamme. Impaurito per la tremenda esperienza il cane è stato portato al sicuro da un vigile del fuoco.

“Chiameremo Fortunello il setter da caccia salvato dalle fiamme – hanno commentato il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e l’assessore all’Ambiente della Città Metropolitana del Sole che Ride Paolo Tozzi che ha seguito personalmente l’opera di spegnimento delle fiamme e salvataggio dell’animale – e vogliamo dire ancora grazie ai forestali della Città Metropolitana e ai Vigili del Fuoco di Pozzuoli che ieri hanno spento l’ennesimo incendio a Cigliano. Un grazie di cuore va in particolare al vigile del fuoco che ha salvato Fortunello rimasto intrappolato tra le fiamme e destinato a morte certa. Il cane ci hanno detto appartiene a un cacciatore che stiamo ancora cercando di rintracciare. Se sarà confermata l’identità del padrone sarà la dimostrazione anche di come siano vigliacchi certi padroni cacciatori bravi solo a sparare a animali indifesi. Noi non siamo come gli amministratori del Trentino – proseguono Borrelli e Tozzi – noi gli animali li salviamo e non li uccidiamo anche se il setter, visibilmente spaventato, ha morso uno dei soccorritori che ha dovuto ricorrere alle cure dell’ospedale”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 68984 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: