(VIDEO) Spazio, Nespoli: “Contiamo di fare fuochi d’artificio”

“Siamo solo all’inizio della missione, contiamo di fare fuochi d’artificio!”: l’astronauta Paolo Nespoli lo ha detto entusiasta durante il primo collegamento dalla Stazione Spaziale organizzato oggi a Roma da Agenzia Spaziale Italiana (Asi) e Agenzia Spaziale Europea (Esa). E’ il primo collegamento pubblico di astroPaolo dall’inizio della missione Vita, dell’Asi, cominciata con il lancio del 28 luglio.

“Forse con privati ancora nello spazio, da turista”  
Mai dire mai: per Paolo Nespoli la missione Vita potrebbe non essere la sua ultima volta nello spazio: “Chissà se questa sarà la mia ultima missione oppure se in futuro, quando i prezzi si abbasseranno, potrò tornare nello spazio come turista”, ha detto astroPaolo nel primo collegamento dalla Stazione Spaziale. In questi giorni l’astronauta dell’Agenzia Spaziale Europea (Esa) si sta preparando a manovrare il braccio robotico della Stazione Spaziale in vista dell’arrivo della capsula Dragon dell’azienda privata Space X: un avvenimento del tutto nuovo rispetto allo scenario della sua ultima missione, del 2010.

“Sono molto contento di questa evoluzione dello spazio”, ha detto ancora Nespoli riferendosi all’ingresso dei privati. “Lo spazio – ha aggiunto – non è più un privilegio di poche nazioni, ma comincia a diventare un posto in cui si possono fare commercio e turismo, e dove si stanno aprendo nuove opportunità”. Mentre i privati si dedicheranno a commercio e turismo, ha aggiunto l’astronauta, “i governi potranno concentrarsi sulle cose che le aziende non sono in grado di fare come l’esplorazione lontana”. Quello che è certo, ha detto l’astronauta, è che “se in futuro potrò tornare nello spazio, me ne starò attaccato al finestrino a godermi il viaggio”.

(ANSA)

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 59035 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: