Autovelox Asse Mediano, arrivano le prime multe dell’apparecchio installato ad Aversa Nord

Arrivano le prime multe del famigerato e tanto discusso autovelox posto sull’Asse mediano (SP335) verso lo svincolo Aversa Nord, in direzione Napoli, installato dalla provincia di Caserta. Fin dalla prima installazione le lamentele sono state tante. 

Installato a novembre 2016, nei mesi scorsi la ditta incaricata ha messo in funzione l’apparecchio mettendo in allarme gli automobilisti, visto anche il limite impostato sui 30 km/h per i camion, 60km/h per le autovetture causano anche degli incidenti a catena (guarda qui). Per qualcuno l’attivazione dell’impianto è dovuta anche al deficit in cui si trovano le casse della Provincia, la stessa che spese 220mila euro per la fornitura in locazione di apparecchiatura per il rilevamento automatico delle violazioni dei limiti di velocità (Art. 142 del Codice della strada) tanto da far scatenare un vero dibattito sui social anche tra i studenti visto che l’ente Provinciale ha più volte dichiarato che non potrà sostenere le spese delle scuole (guarda qui).

Questo slideshow richiede JavaScript.

Orbene i membri dell’associazione de “IlRicorso.it” hanno già esaminato i verbali ed hanno ritenuto che vi sono vari, anzi, molti se non moltissimi profili di illegittimità sia nell’installazione e l’utilizzo dell’autovelox, sia nella redazione e spedizione dei verbali. Nonostante il mese di agosto, gli esperti e gli avvocati convenzionati con IlRicorso.it già sono all’opera per predisporre i ricorsi nel quale saranno inondate il Giudice di Pace di Napoli Nord e il prefetto di Caserta. Per qualsiasi informazione in merito a visitare il sito www.ilricorso.it

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 44748 posts and counting.See all posts by admin

Translate »
error: Contenuto Protetto!