Napoli. Scarciello, Verdi: “Aveva deciso di chiudere da mesi, ma non ce lo disse. Sempre al suo fianco”

“Noi siamo ancora disponibili ad aiutare Ciro Scarciello, anche se il suo comportamento ci ha lasciato interdetti visto che ha ammesso che aveva già deciso di chiudere la salumeria da mesi, anche quando andammo nel suo negozio per offrirgli la possibilità di diventare fornitore della mensa del Colosimo, grazie alla disponibilità del coordinatore, Antonio Cafasso”. Lo ha detto il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, che, insieme a Gianni Simioli, nel corso de La radiazza, ha provato a capire, con lo stesso Scarciello, i motivi della sua decisione.

“Non riusciamo a capire perché ha avuto più incontri con Cafasso e anche con il cuoco della mensa dell’istituto Colosimo se aveva già deciso di chiudere visto che bastava dirlo invece di prendere anche un primo ordine di consegne per il 1 maggio che poi non ha mai fatto” ha aggiunto Borrelli comprendendo “il senso di smarrimento di Scarciello e augurandosi che ci siano ancora i margini per ripensarci e per tenere aperta la sua salumeria anche con l’aiuto di chi, come noi, ha provato a dare una mano concreta, al di là delle parole e della solidarietà fine a se stessa”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 65695 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: