(VIDEO) Aversa. Noi Aversani: “Le ragioni dell’uscita dalla maggioranza”

Nella sede cittadina di Noi Aversani, il gruppo consiliare, ha indetto una conferenza stampa per spiegare i motivi della fuoriuscita dalla maggioranza dopo il rimpasto della giunta.

Alla conferenza presenti Federica Turco, ex vicesindaco e coordinatrice di Noi Aversani, Nico Nobis, capogruppo consiliare Noi Aversani in Consiglio Comunale, e il consigliere Mario Tozzi della lista “Alleanza per Aversa”.


Il manifesto di Noi Aversani

Il gruppo ‘Noi Aversani’ comunica alla cittadinanza la propria fuoriuscita dalla maggioranza rinunciando a sedere sulle poltrone del potere, così come inteso dal Sindaco De Cristofaro. Scelta sofferta ma doverosa nei confronti di quanti hanno sostenuto e hanno creduto nella condivisa idea di legalità e trasparenza.

Tra le motivazioni di tale scelta v’è senza dubbio la marcata incoerenza del primo cittadino, il quale è stato eletto da una coalizione di liste civiche e dopo nemmeno un anno premia suo figlio facendolo nominare coordinatore di Forza Italia, snaturando la coalizione uscita dalle urne. Contropartita guadagnata sulla pelle dei cittadini aversani, per la delega ad un certo Davidde (di Mondragone) al Consorzio ASI, noto per essersi disteso sul tavolo della Presidenza pur di non perdere la propria comoda poltrona. Non contento del terremoto politico causato, non curandosi dell’opinione dei propri concittadini, il Sindaco pur di sopravvivere arruola tra le proprie fila due consiglieri di opposizione cedendo addirittura la sua amata delega all’urbanistica a chi (Rosario Capasso) fino ad una settimana prima in Consiglio Comunale urlava a gran voce “Dimissioni, tutti a casa (probabilmente intendeva casa sua).

Il Sindaco De Cristofaro, pur di conservare la poltrona, ha premiatochi non si è sottoposto al giudizio degli Aversani preferendo silurare chi con i propri voti, circa 3.000, ha determinato la vittoria della coalizione ed ha consentito l’immediato avvio dell’azione amministrativa richiedendo il sacrificio delle dimissioni ad una consigliera eletta con ampio consenso elettorale. Il Sindaco De Cristofaro ha perso tutte le occasioni che avrebbero potuto contribuire a rendere la città di Aversa un punto di riferimento per la Provincia di Caserta e per la Regione Campania: Conferenza dei Sindaci dell’ASL, Consorzio Idrico, Consorzio ATO Rifiuti, Aria Vasta, Ambito C6. Insomma, una serie di occasioni perse svendendola nostra città pertotale incapacità di programmazione politico-amministrativa.

Solo il senso di responsabilità verso i propri elettori – e non altre fantasiose motivazioni che vengono sermamente respinte- hanno determinato la scelta del gruppo “Noi Aversani” a prendere le distanze da questo modo di sare che priva di dignità e coerenza la politica.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 50068 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!