Napoli. Eav, dal bilancio in attivo al rilancio

Si è svolta ieri in via Nuova Marina, al Palazzo Armeri la conferenza stampa con il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca, per illustrare i rusultati dell’Eav (Ente Autonomo Volturno) holding del trasporto pubblico in Campania, dei risultati del bilancio 2016, del piano assunzioni tra autisti e ingegneri a partire da giugno del 2018 e di nuove forme di investimenti tra cui trenta nuovi treni entro i prossimi tre anni.

“Era un’azienda destinata a fallire, un vero miracolo da una situazione debitoria pesante, un macigno che gravava impedendo programmazione e investimenti – ha spiegato De Luca -. Dopo ben sette anni l’Eav ha il bilancio in attivo, si è liberata dell’enorme debito di 600 milioni di euro, una delle operazioni più efficaci di questo governo regionale, a lavoro da non più di venti mesi”.

Prosegue il Presidente dell’Eav, Umberto De Gregorio. “Ora l’azienda potrà sicuramente pensare al suo rilancio, e far fronte alle tante problematiche, finalmente non parliamo più solo di prospettive e possibile recupero, ma di fatti concreti. Sono una persona concreta e prudente, non mi illudo che siano tutte rose e fiori ma una cosa è certa: il nostro territorio ha bisogno di amministrazione, di buona amministrazione, e di meno chiacchiere”.

Emanuele Arciprete

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52242 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!