Napoli. Rischio sismico, approvato ddl ‘misure urgenti in materia di prevenzione’

Il Consiglio Regionale della Campania, presieduto dal vice presidente vicario del Consiglio regionale, Tommaso Casillo, ha approvato all’unanimità il disegno di legge “Misure urgenti per la semplificazione delle norme in materia di prevenzione del rischio sismico. Modifiche alla legge regionale 7 gennaio 1983 n. 9” , che è stata introdotta all’esame dell’Aula dalla relazione del Presidente della IV Commissione, Luca Cascone, che ha sottolineato: “è una norma che è orientata alla semplificazione delle procedure amministrative per la richiesta di alcuni pareri e ci tengo a sottolineare che essa riguarda unicamente strutture semplici in zone a rischio sismico basso se non nullo, quindi la norma non cambia alcunchè per le strutture complesse e articolate, quando la zonizzazione sismica del territorio è una zonizzazione di particolare attenzione. Alla luce di ciò, tutte le forze politiche, ad eccezione del Movimento 5 Stelle, hanno condiviso in Commissione la ratio della semplificazione e si sono espresse favorevolmente”.

Proseguendo nei lavori, il Presidente della II Commissione, Francesco Picarone, ha introdotto la proposta di legge “Disposizioni per la disciplina del Collegio dei Revisori dei Conti della Regione Campania” sottolineando che “si tratta di una legge fondamentale che disciplina l’importante organo di controllo interno e di vigilanza sulla regolarità contabile, finanziaria ed economica della gestione che opera in raccordo con la competente sezione regionale di controllo per la Campania della Corte dei Conti”. Dalla votazione finale è emersa la mancanza del numero legale – 25 consiglieri presenti – e la seduta è stata aggiornata di un’ora.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 66819 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: