(VIDEO) Casaluce. Dolore e commozione ai funerali della 21enne Angela Picone

Si sono svolti questa pomeriggio, alle 16.30, nella chiesa madre del paese, nel Santuario della Madonna di Casaluce, i funerali di Angela Picone, la 21enne trovata morta martedì in un terreno tra Teverola e Casaluce (leggi qui).

Il Sindaco Rany Pagano ha proclamato il lutto cittadino per la durata dei funerali: saracinesche abbassate per i negozi, bandiere a mezz’asta in Comune e il divieto di ogni forma di attività che contrasti col carattere luttuoso della cerimonia e dell’intera giornata.

Angela era scomparsa da Casaluce lo scorso 13 luglio. Quella mattina è uscita di casa intorno alle 8:30 con la sua bicicletta bianca e rosa per andare a lavoro nel negozio in cui fa la commessa. Quando la madre è passata per portarle la colazione ha appreso dal datore di lavoro che non è mai arrivata. Ha lasciato a casa il telefono, i documenti e i soldi (leggi qui). Dopo vari appelli della madre, anche tramite Chi l’ha Visto (leggi qui), nel tardo pomeriggio di martedì è stato ritrovato il corpo nella campagne (leggi qui), nel territorio compreso tra Teverola e Casaluce a poca distanza dai Regi Lagni.

Dopo giorni di pattugliamenti grazie all’incessante lavoro di comuni cittadini e della Protezione Civile di Aversa, intorno alle 18, è stato ritrovato il corpo senza vita della ragazza. A fare la macabra scoperta i volantari a cavallo, utilizzati nelle zone con sterpaglie alte e poco percorribile, coaudivati dal consigliere Pasquale Bruno.

La giovane è stata rinvenuta impiccata ad un albero, in quel luogo dove nelle ultime ore si erano concentrate le ricerche. Il corpo era irriconoscibili e in parte annerito per via dell’esposizione negli ultimi giorni. La ragazza è stata ricononosciuta attraverso segni particolari, quali un tatuaggio e un braccialetto, come confermato anche dal Sindaco di Casaluce, Rany Pagano, raggiunto telefonicamente dalla nostra redazione. Sul posto i carabinieri, la scientifica, il magistrato di turno e il medico legale. Dopo l’autopsia effettuata a medicina legale dell’ospedale di Napoli, come disposto dall’A.G., il corpo è stato restituito alla famiglia per i solenni funerali.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54068 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: