Napoli. Scrittrice argentina lascia smartphone sul taxi, ritrovato dalla Polizia

Alzi la mano chi negli ultimi tempi affida alla fotocamera dello smartphone i ricordi e i momenti più significativi della propria vita. Ma che succede se si perde il telefono? Si perdono tutti i ricordi. In una situazione del genere si è trovata Abihaggle Teresa Gladys, 71enne scrittrice argentina in vacanza nel nostro paese che ha chiamato la Polizia dopo aver smarrito il suo telefono lasciandolo sul taxi che l’aveva portata dal molo Beverello del Porto di Napoli, alla Stazione ferroviaria in Piazza Garibaldi. La donna era affranta per la perdita dell’apparecchio a cui aveva affidato i suoi contatti telefonici e tutte le foto scattate nei meravigliosi posti che aveva visitato in Campania. I suoi ricordi di viaggio.

È così che i poliziotti del Reparto prevenzione crimine intervenuti si sono messi in moto per rintracciare il tassista e recuperare il telefono. Con non poche difficoltà, perché la donna sapeva indicare solo il luogo da cui era partita. I poliziotti allora sono andati al porto per vedere se il tassista fosse tornato lì, invece non c’era. Hanno chiesto aiuto agli altri conducenti che erano fermi in attesa di eventuali chiamate ma purtroppo il tassista che aveva accompagnato la signora non aveva la radio a bordo.

Gli altri tassisti hanno contattato le 4 sale operative che gestiscono le chiamate e fornendo tutti i dettagli indicati dai poliziotti sono riusciti a risalire proprio al conducente che aveva accompagnato la signora in stazione. L’uomo era in giro per la città e ci avrebbe messo del tempo a tornare al porto. Ma quando è stato contattato stava passando davanti al comando della Polizia municipale. Si è fermato, ha raccolto il telefono sul sedile posteriore e lo ha consegnato agli agenti dopo aver spiegato loro l’accaduto. Poi è ripartito per il suo lavoro. I poliziotti del Reparto prevenzione crimine quindi sono passati al comando della Municipale, recuperato il telefono e lo hanno riconsegnato nelle mani della proprietaria, giusto in tempo per farle prendere la coincidenza verso la sua prossima destinazione. Ma non prima di aver scattato una foto ricordo con i poliziotti che hanno messo tante energie per aiutarla.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52744 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!