Aversa. Cittadini esasperati raccolgono firme contro la puzza di Taverna del Re

Basta con la terra dei fuochi! Stop al cattivo odore che ogni giorno invade le strade e le case della nostra città di Aversa, di tutto l’agro aversano, di tutta la provincia di Napoli, il cattivo odore proveniente dalla Taverna del re ogni qualvolta che il vento soffia nella nostra direzione.

Anche se a settembre tutto tornerà nella normalità, aspettando l’estate 2018 per martoriare nuovamente la nostra terra, il sottoscritto Monteaperto Lorenzo, affiancato dal Sig. Felice Mattiello e con la partecipazione di Stefano Montone e de “La Rampa”, abbiamo deciso di prevenire perché è molto meglio che curare anche se non esiste cura se il polmone viene bruciato dalla “puzza” di immondizia che noi tutti sentiamo ogni giorno! Ormai la nostra terra brucia peggio del sole ad agosto, e non c’è sosta per questo martirio. Non c’è politica nelle mie parole, anzi il mio intendo e di unire ogni forza politica aversana e non solo. Il mio invito si rivolge a tutto l’agro aversano e a tutta la provincia di Napoli. Cosa vorrei? Dieci secondi della vostra vita, dieci secondi, il tempo di una firma per poi portarle personalmente al presidente della regione Campania” Vincenzo de Luca”, dieci secondi della vostra vita per dare voce a tutta la popolazione per far sentire tutto il dissapore, per far sentire che noi tutti siamo uniti in un unico intendo, ovvero finirla con i roghi tossici che ogni giorno la nostra ricca ma abbandonata terra viene costretta a subire senza alcuna sosta. Basta con i roghi tossici, stop alla “puzza”! Dieci secondi per la rinascita della nostra amata terra. Ci metto la faccia come ci ha messo la faccia il comune di Aversa con una grande solidarietà da parte della  ex vice Sindaco Federica turco, del Sindaco Enrico de Cristofaro e del Comando dei vigili urbani di Aversa. Adesso tocca a voi. Io firmo, e tu? Non siamo politici ma umili cittadini di una città che all’orizzonte vede tanta nebbia, una nebbia fitta che brucia, brucia, brucia fino ad arrivare nei nostri corpi ma soprattutto nei nostri cuori vedendo il nostro amato Vesuvio in ginocchio.

Domenica 17 settembre 2017 dalle ora 8 fino alle 22 ti aspettiamo in via Roma ai confini di piazza municipio. Non mancare, ripeto dieci secondi e tutto sarà possibile. Invito rivolto anche alle varie forze politiche di Aversa. Il nostro motto è: “siamo uniti”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54175 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: