Napoli. Ospedale del Mare, Verdi: “Al via anche operazioni in anestesia totale”

“Si avvia verso la piena operatività, secondo i programmi, l’ospedale del mare, dove, dopo i primi interventi fatti in day hospital, sono cominciate le prime operazioni che richiedono un’anestesia generale”. A darne notizia il consigliere regionale dei Verdi, Francesco Emilio Borrelli, componente della Commissione sanità, che sta seguendo, passo dopo passo, l’apertura e l’avvio dei servizi sanitari nell’ospedale del mare con continue ispezioni tese a verificare “che siano rispettati i tempi previsti dal presidente De Luca che, per evitare quel che è successo in passato con le inaugurazioni farsa di Caldoro, ha deciso di procedere con un’apertura graduale ma concreta, pur nelle difficoltà legate alla mancanza di un Commissario che il ministro Lorenzin continua a non nominare”.

“I primi interventi, due tiroidectomie totali, fatti, tra l’altro, sfruttando le tecnologie d’avanguardia messe a disposizione dei medici e dei paramedici dell’ospedale del mare, sono stati portati a termine dall’equipe del reparto di chirurgia endocrina diretto dal dottor Spiezia, dall’equipe anestesiologica diretta dal dottor Zannetti e dal responsabile di sala operatoria, dottor D’Agostino, con la collaborazione del responsabile del blocco operatorio Di Prisco” ha aggiunto Borrelli per il quale “ora bisogna andare avanti, con il coordinamento del commissario Ciro Verdeoliva che sta svolgendo al meglio il compito assegnatogli, per portare a termine il programma messo a punto dal presidente De Luca per arrivare entro l’anno all’apertura del pronto soccorso e alla piena funzionalità di 450 posti letto”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52860 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!