Roma. Randonnèe, 999 miglia di pedalata: al ‘traguardo’ anche due aversani

Viaggiare di notte è un’altra dimensione. Termini una tappa e già sei pronto per la prossima”. Con questa frase il Presidente dell’Associazione Sportiva Pedale Normanno di Aversa Luciano Sassano, ha sintetizzato la manifestazione denominata 999 miglia, alla quale, insieme con l’altro randonneur aversano Raffaele Pandolfi, ha partecipato partendo dal Circo Massimo a Roma il 24 giugno. Una pedalata, di giorno e di notte, di 1609 chilometri suddivisa in 17 tappe di circa 100 chilometri ciascuna attraversando molte delle più belle località del Sud Italia.

Un percorso, in diverse tappe, molto duro reso ancora più faticoso dalle temperature torride che hanno caratterizzato, in questi giorni, le località che abbiamo attraversato” gli fa eco Pandolfi, a sottolineare il grado di preparazione,  determinazione e grinta che bisogna avere per affrontare manifestazioni di questo tipo.

Hanno impiegato 162 ore rientrando agevolmente in quelle (168 ore) che erano state indicate dall’organizzazione. “Un magnifico compagno di viaggio. – conclude Sassano – Abbiamo condiviso 1600 km, 20000 metri dislivello, 10 chili di pasta, 20 litri d’acqua. Ma sopratutto risate rilassate”.

Adesso, dopo questa settimana, per i due aversani, condividere è la parola chiave che può riassumere questa entusiasmante esperienza raccontando i tanti aneddoti e le tante emozioni che hanno vissuto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54743 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: