Aversa. Giovane ragazza rapinata con la siringa in via della Libertà

“Ieri alle 19.30 mia figlia si è recata al bancomat del Banco di Napoli in via della Libertà, quando è uscita si è ritrovata un uomo, tra 30-40 anni, appoggiato alla macchina. Così è entrata dal lato passeggero e si è chiusa dentro. Lui bussava insistentemente al finestrino”. Inizia così il racconto di una mamma che descrive quei momenti di panico accorsi ieri alla propria figlia.

Mia figlia ha aperto appena il finestrino per chiedergli di spostarsi e lui le ha mostrato la siringa pretendendo che aprisse il portafoglio. Impaurita gli ha dato i soldi che aveva (circa 30 euro) e lui l’ha lasciata andare. Lei ha sbagliato ad aprire il finestrino ma in certi momenti le reazioni sono imprevedibili e nemmeno poteva ingranare la marcia e andare via perché si trovava parcheggiata tra 2 auto. Poteva andare peggio. L’importante che nulla è successo a mia figlia però chiedo più tutela e sicurezza”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54690 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: