(VIDEO) Elezioni GB. May senza la maggioranza, Parlamento è ingovernabile

A spoglio delle schede ormai quasi completato, si conferma lo smacco di Theresa May, in lieve vantaggio rispetto ai Labour e senza una maggioranza che le consenta di governare la Brexit. Si profila un parlamento bloccato, ‘appeso’ ad eventuali alleanze, allo stato assai improbabili.

Ma May non avrebbe intenzione di dimettersi e non vuole permettere a Bruxelles di rinviare i negoziati sulla Brexit col pretesto che “non c’è un governo in Gran Bretagna“.

Il Labour di James Corbyn guadagna voti e seggi, e chiede, già nella notte, le dimissioni del primo ministro. La ministra dell’Interno Rudd salva il suo seggio per un pugno di voti. Fuori l’Ukip rimasto a bocca asciutta. Finisce il dominio Snp in Scozia e il referendum si allontana.

Il primo ministro britannico, Theresa May, non avrebbe intenzione di dimettersi dopo il risultato elettorale di questa notte che vede il suo partito perdere la maggioranza assoluta dei seggi in parlamento. Lo riporta SkyNews citando fonti del partito conservatore. La premier britannica parlerà alle 10 ora locale, le 11 in Italia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52763 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!