Casaluce. Sport, cultura e sociale: consegnati attestati di benemerenza

Grande festa dello sport e della cultura ieri mattina nella Sala Consiliare “Paolo Borsellino”. Una vera ovazione, un vero omaggio, una vera standing ovation, che ha dato modo di riunire in un colpo solo tutte o quasi tutte le associazioni di volontariato che operano sul territorio.

L’evento, patrocinato dal Comune di Casaluce, è stato organizzato e fortemente voluto dal campione pluriblasonato di Kick Boxing Francesco Torrombacco, reduce da più di una settimana fa di un importante premio di benemerenza conferitogli nel campo dello sport e della cultura, che ogni hanno viene conferito ai veterani dello sport e che ha ricevuto a Palazzo del CONI di Roma direttamente dalle mani del Presidente della Lega italiana Kick Boxing Giuseppe Palma, che ieri era presente a Casaluce per condividere la gioia e le emozioni del campione casalucese e anche per consegnare di persona l’attestato di benemerenza dell’Unione Nazionale Veterani dello Sport rilasciato dall’Associazione Benemerita riconosciuta dal CONI “Sezione Giulio Onesti” a tutti coloro che sono stati premiati.

A fare gli onori di casa in una sala affollata, il Sindaco Rany Pagano e la Consigliera comunale Maddalena Zaccariello. Nel complesso, anche se l’organizzatore ha avuto poco tempo per preparare l’evento, è stato un successo di pubblico e di partecipazione, perché oggi, riuscire a riunire tutte o quasi tutte le associazioni in un solo botto, è veramente un’impresa ardua, ebbene, lui, il Campione, l’uomo e l’amico Francesco ci è riuscito e questo grazie allo sport, grazie ad una disciplina che ti forma non solo fisicamente e tecnicamente ma anche moralmente e caratterialmente, e sono tanti i ragazzi, giovani e giovanissimi, che si affidano a lui, al Campione di sempre, al Maestro di Kick Boxing ma soprattutto al Maestro di vita, perché le palestre, tutte le palestre, sono palestre di vita, quella vita fatta di sacrifici, di sudore buttato, di privazioni, di tempo negato agli affetti più cari, ma alla fine, se si è seminato bene, arrivano come sono arrivate al nostro campione le giuste gratificazioni. Nulla si ottiene con nulla.

E’ stato conferito l’attestato di benemerenza, premio per la cultura, lo sport ed il sociale alle seguenti associazioni e personalità nonché a singoli cittadini:

Il Corbo del prof. Claudio del Villano, Pro Loco “Casaluci di Casaluce” presieduta da Antonio Martino, la Compagnia culturale teatrale Araba Fenice di Antonio Comella, Il Coraggio di Briciola presieduta da Sonia Ferrara, Donne Unite No alla Violenza sulle Donne e i Bambini presieduta dal dott. Antonio Fernando Rigliaco, Lavori in Corso presieduta da Pasquale Tammaro, il Club Napoli Amore e Fede Casaluce presieduto da Giuseppe Di Martino, l’Inter Club Casaluce Gabriele Felago presieduto da Luigi Lucariello, la Caritas Casaluce nella persona di Mara Tessitore, la Famiglia Francescana GiFra e Araldini di Aprano, il Centro Danza Degas diretto da Agnese Messina, il Centro Aral Dance diretto da Rosanna Paone, l’ASD Pallavolo Casaluce nella persona del Presidente Andrea Picone e del suo vice Angelo Di Martino, Il Comitato Festeggiamenti MM.SS. di Casaluce presieduto da Umberto D’Ambrosio, gli artisti di pittura e scultura Vincenzo Piatto e Vittorio Vanacore, per meriti sportivi, invece, Francesco Dello Iacono, Laura Di Martino, Trusiana Della Volpe, Maria Verolla, Francesco Guida, Gabriele Di Martino, Raffaele Masucci, Cristina Erichiello, Marco Corpo, Giuseppe Mangiacapra, Salvatore Izzi, Giancarlo Mosca, Francesco Malvano ed infine, Raffaele Lettieri.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52744 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!