Trentola Ducenta. Reddito madri, Ius Soli e stop adozione gay, gazebo di Forza Nuova

Grande successo per il gazebo allestito questa mattina da Forza Nuova AgroAversano a Trentola Ducenta in piazza Vittoria per la raccolta firme contro la cittadinanza agli immigrati e le adozioni gay. A queste si aggiunge, visto che oggi è la Festa della Mamma, la possibilità di sottoscrivere la proposta di legge forzanovista che punta alla costituzione di un fondo finalizzato alla creazione di un Reddito alle Madri italiane.

La proposta di legge, messa in atto dal gruppo caro a Roberto Fiore, propone € 650,00 al mese a partire dal settimo mese di gravidanza, per il primo figlio, o per il primo dall’entrata in vigore della legge, a cui si aggiungono € 350,00 per ogni figlio dopo il primo, fino al conseguimento dei diciotto anni. Tutto ciò perché i rilevamenti statistici denunciano il dramma nazionale di un numero di nascite in calo per il sesto anno consecutivo, appena 1,34 figli per donna, quando la cosiddetta “soglia di rimpiazzo”, che garantirebbe quanto meno il ricambio generazionale, viene comunemente fissata oltre i 2,1 figli per donna. Le giovani coppie vanno, dunque, seriamente e costantemente incentivate, anche economicamente.

Questo slideshow richiede JavaScript.

“Grande è stata la curiosità e le domande sul nostro operato – dichiara Antonio Spino, responsabile di Forza Nuova AgroAversano  –. La mattinata si è basata sulla sottoscrizione al testo di legge per la creazione di un Reddito alle Madri italiane ma soprattutto alla raccolta firme contro lo ‘Ius Soli’ e lo ‘Stop alle adozioni gay’. Molti dei presenti, anche se non tesserati, si riconoscono in Forza Nuova, l’ultimo baluardo di salvezza sociale”. Assieme a Spino anche il resto direttivo formato da Salvatore Egger e Paolo Picone supportati da Antonio Schiavone responsabile provinciale FN Caserta.

Durante la mattinata si è discusso coi presenti anche del bavaglio messo a Forza Nuova da parte di Facebook. Da giorni, il noto social ha oscurato diverse pagine riconducibili a Forza Nuova, tra queste anche quella personale del leader nazionale Roberto Fiore. Lo stesso in più interviste ha annunciato vie legali nei confronti di Facebook per un “attacco scientifico, immotivato e inaudito nei nostri confronti”. Ad essere colpite, come dicevamo precedentemente, anche le pagine regionali, provinciali e locali del partito in tutta Italia. Offline Forza Nuova Agroaversano dove lo stesso direttivo ha già inoltrato regolare appello secondo le regole del social network. Gli stessi fanno sapere che risulta ‘nascosta’ anche Solidarietà Nazionale Caserta, pagina molto importante per il collettivo di estrema destra usata per la raccolta e distribuzione di generi alimentari e beni di prima necessità da destinare a famiglie in difficoltà.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54745 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: