Caserta. Caos Provincia, i sindacati in campo: nasce coordinamento difesa servizi cittadini

L’Assemblea dei lavoratori della Provincia di Caserta, convocata dalle OO.SS. unitarie, ha deciso di promuovere una vigorosa azione di lotta in difesa dei diritti della cittadinanza e delle funzioni costituzionali della Provincia, gravemente compromesse, se non del tutto impedite, dalla gravissima situazione finanziaria in cui versa l’Ente.

L’Assemblea ha deciso di costituire un Coordinamento sindacale in difesa dei servizi alla cittadinanza in grado di promuovere un percorso di forte mobilitazione dell’intero territorio e di tutti i soggetti istituzionali e sociali che vedono a rischio ogni loro attività e interesse. L’Assemblea ha nominato fra i dipendenti dell’Ente, quale portavoce del Coordinamento, il dott. Giovanni Solino.

Giovedì mattina, alle ore 10,00, presso il Palazzo sede della Provincia nell’area ex Saint Gobain si terrà un incontro cui sono stati invitati il Presidente della Regione, i parlamentari nazionali e regionali, i sindaci, i dirigenti scolastici ed i rappresentanti delle organizzazioni dei datori di lavoro agricolo ed industriale, insieme ai rappresentanti delle reti ed organizzazioni del terzo settore. Sono in gioco le sorti dell’intero territorio provinciale, dalle scuole superiori alla viabilità stradale, alle autorizzazioni ambientali, alle risorse idriche, alla pianificazione territoriale dei trasporti, ai servizi all’impiego. Rispetto a queste gravissime problematiche nessuno può chiamarsi fuori ma deve offrire il proprio sostegno a quella che sempre di più si va a configurare come una vertenza territoriale ed istituzionale.

C.G.I.L.
f.to Claudio Trisolino

C.I.S.L.
f.to Edoardo Martino

U.I.L.
f.to Vincenzo Parente

U.G.L.
f.to Nicola Picone

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52860 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!