(VIDEO) Los Angeles. Luis Miguel finisce nei guai

La star messicana del pop è stato trattenuto in stato di arresto per alcune ore a Los Angeles. La detenzione per Luis Miguel è scattata a causa del suo rifiuto a comparire in tribunale per una causa per violazione di contratto intentatagli dal suo ex manager William Brockhaus che vorrebbe un risarcimento di oltre un milione di dollari. Per la stessa vicenda, il cantante aveva già rifiutato tre volte di comparire in tribunale. Per questo il tribunale ha emesso un mandato di arresto al fine di costringerlo a venire in aula.

In Italia Luis Miguel ebbe un notevole successo nel 1985 quando, a soli quattordici anni, arrivò secondo al Festival di Sanremo con una canzone scritta da Toto Cutugno, ‘Noi, ragazzi di oggi’.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 60926 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: