Aversa. In vigore il ‘Daspo Urbano’, provvedimento attuato anche nella cittadina normanna

Buone notizie per i cittadini normanni che da tempo lamentano l’aumento esponeziale di parcheggiatori abusivi, di cui ci siamo occupati numerose volte, o di lavavetri, auto abusivi, ubriachi molesti, accattoni vari e writers molesti che danneggiano monumenti ed edifici storici cittadini.

Da oggi è in vigore il ‘Daspo Urbano’, un decreto legge che dà una stretta sulla sicurezza nelle città. Nel decreto approvato venerdì dal consiglio dei ministri. Il Daspo, come si applica in ambito sportivo, per atti di violenza, da oggi 23 aprile, di fronte a reiterati elementi di violazione di alcune regole sul controllo del territorio, le autorità possono proporre il divieto di frequentare il territorio in cui sono state violate le regole.

I sindaci, da oggi hanno un’arma in più per garantire la sicurezza dei cittadini, la legge. Ebbene Aversa è la prima città d’Italia, che ha applicato il DASPO contenutoi nel ‘pacchetto sicurezza’. Stamani i poliziotti municipali del Comando di Aversa, Carmine Mazzarino e Giuseppe Cuozzo hanno provveduto a notificare ad un cittadino ucraino, residente a Marcianise, il nuovo provvedimento del pacchetto sicurezza, in quanto colto in evidente stato di ubriachezza, a piedi, con qualche piccola turbativa accennata per strada. L’uomo ha avuto il divieto di far ritorno, entro 48 ore, ad Aversa, ed una sanzione amministrativa ex art. 688 c.p. con sanzione edittale di euro 103,00. Il Daspo, da attuare da parte dei Sindaci, per siffatta problematica, inserita insieme a quella prevista per i clochard ed i parcheggiatori abusivi. Inoltre, sappiamo, che il Comandante ha segnalato il provvedimento al Prefetto.

Christian de Angelis

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 61995 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: