Aversa. Liceo Jommelli, solidarietà Snals-Confals, Uil Scuola agli RSA Cisl Scuola

Facendo seguito all’attacco mediatico subito dalla RSA della Cisl-Scuola da parte del Prof. Fabozzi Sergio, gli rsu Snals-Confsal e UIL-Scuola rispettivamente e il terminali associativi della UIL-Scuola ritengono doveroso manifestare la propria solidarietà insieme ai 28 colleghi che hanno votato Cisl Scuola alle ultime elezioni RSU d’Istituto.

In merito al verbale della RSU datato 26/09/2013 pubblicato dal Prof. Fabozzi si precisa che in esso si riporta una proposta da formulare ai lavoratori in assemblea prevista per il giorno successivo. Il Prof. Fabozzi però prima dello svolgimento dell’assemblea, senza alcun confronto al tavolo contrattuale, inviò una segnalazione scritta alla DS Celardo, al RSPP, al Medico competente, alla RSU e RSA, al Consiglio di Istituto, al Personale tutto e persino ai genitori degli alunni mettendoli in allarme per il “serio fattore di rischio per l’incolumità degli alunni costretti a procedere in mezzo alle auto del personale” e “il serio fattore di disagio, stress, tensione ed ansia per il personale scolastico costretto a fare manovra tra centinaia di alunni”. Durante l’assemblea del 27/09/2013 il prof. Fabozzi informò i partecipanti del Contenuto della sua segnalazione a cose ormai fatte. Al termine dell’assemblea la Stragrande maggioranza del personale tra cui i sottoscritti non ritenne opportuno procedere alla Sottoscrizione della petizione di contestazione della predetta misura della Dirigente scolastica e dissentirono in modo netto dalla segnalazione, anche perché la segnalazione del Prof. Fabozzi proponeva di far “parcheggiare sul piazzale antistante l’ingresso/uscita di via Costantinopoli”, senza considerazione alcuna del fatto che tale piazzale è uno dei punti di raccolta nel CaSO di evacuazione, come fece notare il Prof. Santoro, e perciò non può essere adibito a parcheggio di autovetture.

Il prof. Fabozzi ci mostri anche la petizione sottoscritta in assemblea e ci faccia vedere se gli scriventi fanno parte di quei 30 docenti che la sottoscrissero, e se gli scriventi non la Sottoscrissero, non rappresenta questa una prova di dissociazione dalla Sua azione?

Dopo la segnalazione del Prof. Fabozzi la Dirigente scolastica Rosa Celardo, il 30/09/2013 adottava la misura di consentire l’accesso e le uscite delle auto da via Ovidio 10 minuti prima dell’entrata degli alunni e 10 minuti dopo il termine delle lezioni e l’accesso e le uscite degli alunni da via Costantinopoli, senza che nessuno l’abbia mai contestata. Ci mostri il Prof. Fabozzi se sia stata mai presentata una contestazione da parte sua o di altro personale dell’Istituto o da parte di qualche rappresentante sindacale al regolamento emanato il 30/09/2013

Risulta dirimente la dichiarazione dello stesso prof. Fabozzi Sergio, in un recente comunicato inviato ai nostri Sindacati Provinciali, con il quale concorda che “da circa 4 anni, le auto (10 minuti prima dell’entrata degli alunni e 10 minuti dopo il termine delle lezioni) accedono ed escono da via Ovidio e gli alunni da Via Costantinopoli. Anche Così, in ogni modo, si è garantito un equilibrio più che accettabile tra sicurezza ed esigenze di parcheggio”. In merito alle affermazioni del Prof. Fabozzi di non aver mai visto la Prof.ssa Martino in contrattazione, riteniamo che abbia superato ogni limite.

Per tutto quanto esposto, alle gravi offese del Prof. Fabozzi alla nostra collega Rosanna Martino, Noi rispondiamo

NOI SIAMO CISL-SCUOLA! NOI SIAMO MARTINO ROSANNA

I componenti RSU Snals-Confsal

La RSA UlL-SCuola

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 59101 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: