Aversa. Tour sui luoghi di Cimarosa e Jommelli intorno alla chiesa perduta di S.Ouen

Sono aversani due dei più grandi compositori del Settecento, entrambi esponenti della scuola napoletana e maestri dell’Opera italiana: Domenico Cimarosa (Aversa,10 settembre 1714) e Niccolò Jommelli (Aversa, 17 dicembre 1749) entrambi nati e battezzati nella stessa parrocchia di S. Audeno.
Il tour di Domenica 2 aprile, con partenza alle ore 10,00 si snoderà sui luoghi dei due compositori, la casa di Jommelli dove si ritirò negli ultimi anni appena rientrato da Stoccarda e dove forse era nato e quella natale di Cimarosa, cercheremo tra i vicoli dove giocarono come lazzari felici, intorno alla chiesa perduta di S.Ouen dei Normanni, alla ricerca di storie perdute. Nella visita guidata, visiteremo luoghi solitamente chiusi al grande pubblico, che intendiamo svelare solo al momento del tour. Ancora oggi, la parrocchia di S. Audeno di Aversa, sembra essere l’unica chiesa d’Italia ad aver dato «vitae spiritualis ianua» a due grandi compositori e musicisti italiani.
Nipote per parte di madre di Niccolò Jommelli, nacque ad Aversa anche Gaetano Andreozzi, il 22 Maggio 1755. Fu proprio lo zio ad avviare il nipote all’arte della musica e questa illustre parentela gli valse l’appellativo di “Jommellino”, con cui verrà conosciuto in tutta Europa.
La prima contea normanna del meridione d’Italia ha, dunque, un patrimonio artistico, culturale e musicale di valore immenso.
La sua valorizzazione nonché il sostegno ad ogni iniziativa per far conoscere l’immensa ricchezza culturale della Città di Aversa è la finalità dell’Associazione Aversa il tesoro sepolto, in attesa di una rivalutazione storica complessiva di quello che fu la civiltà artistica, culturale e scientifica del Regno di Napoli, che vada estesa, ben oltre il tempo del Regno dei Borbone.
Le notizie storiche sulla Chiesa di Sant’Audeno risalgono ai tempi angioini ed era di stile gotico, a tre navate. Si attribuisce al 1202 la data della costruzione dell’antico edificio, che fu in seguito, trasformato in orfanotrofio.
La Parrocchia fu trasferita poi nel 1934 definitivamente nella chiesa della SS. Trinità, la cui prima pietra fu benedetta dal Vescovo dell’epoca, Bernardino Morra, nel 1603.
Durante il XVIII secolo l’originale struttura a tre navate dell’ex Parrocchia di S. Audeno fu modificata, riducendo le navate ad una singola.  La SS. Trinità dei Pellegrini presenta una sola navata lunga 30 metri e larga 10 con una decorazione molto ricca in stile Barocco con soffitto a cassettoni che una volta ospitava tre tele di Massimo Stanzione.
Prima di essere scelta come sede della Parrocchia di S. Audeno, la chiesa della SS. Trinità era sede e luogo di culto della confraternita omonima. Infatti, all’esterno si possono notare: in alto un bassorilievo in stucco della SS. Trinità; in basso due statue raffiguranti una S. Filippo Neri, fondatore della confraternita, e S. Giacomo, pellegrino errante (la confraternita si assumeva il compito di assistere i pellegrini). Le statue risalgono al 1744.
Per l’occasione, faranno da cicerone Carmine Monaco D’Ambrosia e Domenico Napolitano coadiuvati dai soci dell’Associazione. Aversa il Tesoro Sepolto Onlus – Città europea della Cultura, intende concorrere a promuovere, tutelare e valorizzare il patrimonio artistico, musicale e culturale della Città di Aversa e del più vasto territorio della Campania Felix, considerato Bene Comune, anche al fine di ottenere l’inserimento nell’elenco UNESCO del patrimonio cittadino ed è anche sostegno ai giovani artisti, ricercatori, studiosi, musicisti, architetti, autori, interpreti, studenti, o cittadini, che si impegnano nel divulgare, sviluppare e promuovere la cultura in Europa e nel Mondo.
La partecipazione è gratuita.
Per i gruppi superiori alle 20 unità è gradita prenotazione al numero 366.337.4085
Il ritrovo dei partecipanti è previsto alle 10,00 davanti all’attuale sede del Liceo Artistico di Aversa – (fuori Sant’Anna – Piazza Magenta).
Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54998 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: