Giochi matematici Mediterraneo 2017, ricco medagliere per l’ICS ‘Cavour’ e l’IC ‘Viviani’

Un turbinio di emozioni miste alla passione ed all’amore per la matematica hanno spinto gli alunni de ICS DD1 “CAVOUR” di Marcianise a partecipare il 18 p.v. alla gara provinciale dell’Accademia Italiana per la Promozione della Matematica «Alfredo Guido», presso l’Istituto De Amicis di Caserta, classificandosi sui podi più alti.

Difatti, primo posto per la categoria P5, scuola primaria, l’alunno Tartaglione Tullio e per la categoria P3 l’alunno Marseglia Biagio, entrambi premiati con la medaglia d’oro, mentre per la categoria P4 è stata premiata l’alunna Kopchuck Alina con la medaglia di argento.

Per la categoria S1, scuola secondaria di secondo grado, invece, è stato premiato l’alunno Galantuomo Alessandro, anch’esso con la medaglia d’oro. In aggiunta al medagliere de ICS “CAVOUR” si contano anche le tre medaglie di oro, di argento e di bronzo degli alunni dell’ICS “R. Viviani” di San Marco Evangelista(CE), di cui il dirigente Prof. Aldo Improta è reggente dal mese di settembre 2016, ma dove le stimolazioni sono state talmente significative e incisive da generare risultati eccellenti sia tra docenti che tra gli alunni.

Quale atmosfera migliore ed ineguagliabile può scuotere gli animi dei piccoli studenti che si cimentano in continue preparazioni al fine di una competizione sana, costruttiva e formativa. Queste scuole si propongono degli obiettivi seri in lifelong learning, e investono nello spirito di abnegazione dei propri alunni, portandoli a confrontarsi anche col grande universo umano dell’ oggi e del domani, meta auspicabile al fine di un’alternanza col mondo del lavoro. Certamente un sistema educativo, caratterizzato da una pluralità di interventi formativi diventa imprescindibile dalla accesa considerazione di un Capo d’istituto votato all’ innovazione qual è il dirigente Prof. Aldo Improta che mira allo sviluppo del capitale culturale, sociale e umano rappresentativo dei fattori fondamentali che sostengono ed accelerano la crescita del nostro Paese.

In quanto Manager Egli possiede capacità relazionali e motivazionali in modo da attivare una leadership autorevole e diffusa da riuscire a promuovere tra tutti i docenti un clima collaborativo, aggregante e disponibile all’attuazione delle innumerevoli attività formative che, ogni anno, si realizzano tra i piccoli studenti. In questo clima l’ICS “CAVOUR” quale centro territoriale per L’INCLUSIONE attua un buon processo di integrazione in quanto sempre più si evolve verso un

modello pluralistico, e non semplicemente per un ampliamento delle attenzioni verso chi ne ha bisogno, ma soprattutto per una prospettiva culturale diversa, innovativa atta a promuovere le eccellenze e offrire molte opportunità anche a quegli alunni che vogliono sfruttare al meglio lo studio e l’esperienza scolastica.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 51661 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!