Castel Volturno. Immigrati, comizio di Forza Nuova: Fiore invita anche Meloni e Salvini

“Sono contento che sia Giorgia Meloni che Matteo Salvini abbiano espresso tesi da “tolleranza zero” sull’invasione immigratoria, auspicando controlli quartiere per quartiere ed espulsioni in grande quantità ma non capisco perché questa dichiarata volontà di invertire la rotta non sia già operativa dove Lega e FDI governano da tempo”. Lo afferma il segretario nazionale di Forza Nuova in una nota inviata oggi alla stampa.

“Perché Salvini non parla con Maroni e Zaia chiedendo di dare l’esempio nelle rispettive regioni, entrambe tra quelle con i più alti tassi di immigrazione in Italia, iniziando ad adottare politiche d’ordine? Perché la Meloni non convince Nicola Cristaldi, il suo sindaco di Mazara del Vallo, città in cui vivono già 15 mila nordafricani, a lanciare un primo segnale rinunciando al nuovo centro per minori immigrati per cui ha promosso in questi giorni una gara d’appalto?”, chiede il segretario nazionale di Forza Nuova.

“Sabato 25 febbraio, io sarò a Castel Volturno, città che vive una situazione disperata, occupata da 5.000 nigeriani – le cui principali occupazioni sono il traffico di droga e lo sfruttamento della prostituzione – e da altri 10.000 immigrati lì residenti che rendono questa cittadina un autentico caso limite nazionale. Invito i due leader a venire con me – conclude Fiore –  così sarebbero certamente più credibili e avrebbero, inoltre, l’occasione di verificare in che situazione sia oggi l’ Italia, anche grazie ai governi e alle amministrazioni di centrodestra”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 68984 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: