Volley Serie A2M. Sigma Aversa, patron Di Meo vuole il regalo in anticipo

AVERSA – “Chiudere il girone d’andata con 17 punti all’attivo e con la qualificazione alla Final Eight di Coppa Italia è un risultato fantastico che, onestamente, non sarei nemmeno riuscito a sognare ad inizio stagione”: così il presidente della Sigma Aversa, Sergio Di Meo, si lascia alle spalle le prime 9 storiche gare della sua squadra in questo campionato di Serie A2 Unipol Sai. I normanni hanno sorpreso l’Italia intera e anche nella gara del PalaEstra contro la corazzata Emma Villas Siena hanno regalato spettacolo giocando una grandissima pallavolo. Il merito è di chi sta lavorando per far crescere la squadra in campo e di chi invece sta costruendo una società che possa essere il più a lungo possibile in Serie A.

Il taraflex fino ad oggi ha espresso un verdetto inequivocabile: la Sigma Aversa può giocarsela con chiunque. Ed è proprio su questo che pone l’accento il numero uno della Volleyball Aversa: “Siamo usciti puntualmente tra gli applausi in qualsiasi gara, sia interna nel nostro fortino del PalaJacazzi che in trasferta in giro per lo Stivale. Anche contro Siena, nonostante la sconfitta, abbiamo ricevuto elogi da parte di tutti e siamo ritornati a casa con un punto che fa morale e che ci permette di continuare nella nostra striscia positiva di partite a punto. Stiamo facendo qualcosa di eccezionale e sono convinto che questo sia veramente solo il primo tempo di un film capolavoro”.

Il girone di ritorno si aprirà praticamente subito. Nemmeno un po’ di riposo per capitan Libraro e compagni che si ritorna a giocare. Giovedì 8 dicembre, nel giorno della festa per l’Immacolata Concezione, la Sigma Aversa affronterà al PalaJacazzi la Maury’s Italiana Assicurazione Tuscania, squadra che all’andata ha battuto i normanni al termine di una sfida interminabile chiusa solo al tie-break: “Per questa battaglia agonistica ci servirà il sostegno di tutta la nostra fantastica gente e di tutti gli appassionati che vorranno assistere ad uno spettacolo dal vivo indimenticabile. Si potrà approfittare della giornata di festa per riempire il nostro palazzetto e far sentire forte l’urlo della Campania. I tifosi possono spingerci a nuove esaltanti vittorie per far sì che questa squadra possa restare per sempre negli annali della pallavolo aversana. Contro Tuscania vogliamo conquistare il successo. Perché il terzo posto è lì, a portata di mano”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 63471 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: