Seconda Categoria. Villa di Briano, vittoria in trasferta sul campo della Real Grumese

Al Comunale di Grumo Nevano va in scena il big match della settimana giornata tra la Real Grumese, prima in classifica ed ancora imbattuta, contro il Villa di Briano, secondo a tre punti. Hanno la meglio i ragazzi di mister Laiso che battono a domicilio i napoletani e li raggiungono in testa.

Primi quindici minuti di gioco prevalentemente svolto a centrocampo,con le squadre che cercano di studiarsi a vicenda. Al 17° una grande diagonale difensiva di Conte Al. evita il peggio per gli ospiti. Tre giri di lancette ed è il Villa di Briano a rendersi pericolo. Cross dalla destra di Battista, incornata di Bottigliero ma è bravo il portiere napoletano a deviare in angolo. Al 28° è sempre Bottigliero di punta ma il portiere blocca la sfera. È un buon momento per gli ospiti che ci riprovano alla mezz’ora. Conte Al. serve un pallone velenoso in area,con la sfera che attraversa la linea di porta e prima Bottigliero,poi Battista non ci arrivano per un soffio. Ma i rossoblu non demordono, vogliono la vittoria e riprovano a fare gol a cinque minuti dal duplice fischio. Bottigliero difende un pallone spalle alla porta, inserimento sulla corsia sinistra di Conte Al., l’ariete rossoblu serve con un delizioso tocco l’esterno rossoblu che a sua volta serve Garofano in area che ad un metro dalla porta,condizionato da un rimbalzo strano del pallone,mette la sfera alta sulla traversa. Termina qui il primo tempo con i rossoblu che avrebbero meritato il vantaggio per quanto fatto vedere al cospetto di una capolista che mai si è resa pericolosa.
Il secondo tempo inizia con un brivido per i Brianese. Angolo per la Grumese, Della Volpe respinge di testa ma dai trenta metri il centrocampista di casa lascia partire un bolide che bacia il palo e termina fuori. Al 55° il vantaggio ospite. Garofano, autentica spina nella fianco per la retroguardia gialloblu, viene steso mentre tenta di andare in porta. Il direttore di casa dice che è calcio di punizione. Giuliano si sistema il pallone con molta cura,calcia e la sfera termina proprio lì, nel sette dove il portiere di casa non può arrivarci. Al 65° i napoletani restano in dieci. Dello Margio, autentico baluardo difensivo, si prende gioco della punta di casa. Lo salta con un sombrero e l’11 di casa lo abbatte con un calcio nella pancia. Espulsione. Con l’uomo in meno i locali cercano i lanci lunghi dalle retrovie, cercando di trovare l’episodio giusto per trovare la rete del pareggio. Nulla da fare,il bunker rossoblu non concede nulla, anzi, all’80° è Garofano, che servito da Conte Al., si invola verso la porta,si beve l’ultimo uomo e lascia partire un tiro che si insacca proprio dove era terminata la punizione di Giuliano. 2:0 e gara virtualmente chiusa.
Negli ultimi dieci minuti si registra ancora un’espulsione per i locali per proteste,che non realizzano ancora la netta supremazia, in tutti i settori,degli ospiti. Dopo cinque minuti di recupero termina la gara tra la gioia dei Brianesi e la delusione, inevitabile, dei napoletani della Real Grumese.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 55268 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: