Aversa. Ex convento del Carmine, De Cristofaro ordina chiusura accessi all’immobile

Nella mattina del 28 ottobre il Sindaco Enrico de Cristofaro ha effettuato un sopralluogo presso il complesso dell’ex convento del Carmine con il comandante della Polizia Municipale Stefano Guarino e gli ufficiali del gruppo Guardia di Finanza di Aversa. Il sopralluogo è servito ad accertare la situazione più volte segnalata dai residenti della zona che lamentano gli ingressi abusivi di sconosciuto nell’edificio abbandonato e che spesso hanno bersagliato i passanti e le abitazioni vicine con il lancio di pietre.

L’ex convento del Carmine è di proprietà della Provincia di Caserta ma rappresenta un problema di ordine pubblico per Aversa, per cui il sindaco ha disposto la chiusura di tutti gli accessi all’immobile e la messa in sicurezza dell’intera area. Saranno dunque recintate tutte le aree verdi intorno al complesso e saranno murate le aperture praticate negli anni nelle mura da vagabondi e abusivi. Per garantire la sicurezza è a stata anche disposta un diversa organizzazione degli spazi di sosta in piazza del Carmine, prevedendo che essi siano arretrati di alcuni metri rispetto alla facciata dell’edificio, per evitare che eventuali cadute di calcinacci, accidentali o causate volontariamente, possano danneggiare i veicoli in sosta.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52951 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!