Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Volley SerieA2, ritorna il derby tra Aversa e Lagonegro

Una sfida ormai storica quella tra la Volleyball Aversa e Rinascita Volley Lagonegro. Cambiano i nomi delle squadre che affrontano i campionati ma si tratta quasi di un derby e per questo motivo sarà sicuramente una sfida calda ed avvincente.

Domenica 30 ottobre alle 19.30 la Sigma Aversa affronterà il club quest’anno sponsorizzato da Basi Grafiche e da Geosat. I lucani per la prima volta in questa Serie A2 Unipol Sai giocheranno a pochi minuti da casa e cioè al ‘PalAlberti’ di Lauria e non più quindi a Potenza, distante oltre 100 chilometri. L’ufficialità è arrivata martedì mattina dopo il sopralluogo che ha dato esito positivo di un delegato della Legavolley. Sarà quindi una gara che porterà sugli spalti tutti gli appassionati di pallavolo di Lagonegro che faranno sentire forte il loro tifo e la loro passione.

Ma poi come sempre bisognerà far parlare il campo e coach Bosco dovrà fare attenzione in particolar modo allo schiacciatore Filippo Boesso, utilizzato dal tecnico Paolo Falabella come opposto, autore di ben 17 punti nell’ultima gara disputata a Viterbo contro la Maury’s Italiana Assicurazioni Tuscania. La sorpresa però potrebbe essere rappresentata dal rientro in campo nel sestetto del norvegese Jonas Klaven che ha recuperato dall’affaticamento muscolare e potrebbe anche sostituire proprio Boesso. Klaven nell’ultima gara ha timbrato il cartellino mettendo a segno 3 punti (è entrato in tre set su 5). Gli schiacciatori sono Yordan Galabinov (bulgaro con trascorsi anche in A1) e Giuseppe Boscaini. In cabina di regia l’esperto Leonardo Parisi (al quarto anno a Lagonegro) mentre i centrali sono Marco Cubito e Alessandro Giosa (39enne da ben 19 anni in Serie A). Il libero è il 26enne Domenico Maiorana. L’allenatore lucano Falabella (assistito da Francesco Denora Caporusso) utilizza solitamente anche tutti gli elementi della panchina che sono gli schiacciatori Willyan Da Silva e Pasquale Gabriele; l’altro centrale Matteo Pizzichini e l’altro palleggiatore Martin Alberto Kindgard ma anche il secondo libero Nicola Fortunato (appena 21enne).

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 42497 posts and counting.See all posts by admin

Translate »