Caserta. Appalti rifiuti truccati, scarcerato Angelo Di Costanzo

E’ stato scarcerato il Presidente sospeso della Provincia di Caserta e sindaco di Alvignano Angelo Di Costanzo. Era stato arrestato lo scorso 13 settembre dalla Guardia di Finanza e dai Carabinieri di Caserta nell’ambito di un’inchiesta sull’assegnazione illecita di appalti milionari in diversi Comuni del Casertano (leggi qui).

Tra i destinatari dei provvedimenti imprenditori e politici come Vincenzo Cappello (Pd), all’epoca sindaco di Piedimonte Matese, e l’ex sindaco di Casagiove.  Tra gli imprenditori figura anche il titolare della Impresud, Francesco Iavazzi, azienda che si occupa di servizi ambientali. Le indagini sono state coordinate dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere (Caserta).

Di Costanzo, secondo quanto si apprende, non è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 63255 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: