Spaccia nel centro cittadino, arrestato dalla Polizia

Prosegue il giro di vite nelle strade del centro di Arezzo per il contrasto allo spaccio di sostanza stupefacenti. Nell’ambito dei servi straordinari di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione dei reati predatori e allo spaccio di sostanze stupefacenti, nella tarda serata di ieri, personale dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, con l’ausilio del Reparto Prevenzione Crimine – Toscana, effettuava mirate attività di vigilanza nei luoghi più sensibili del centro cittadino.

Intorno alle 22.15 circa, gli operatori della Polizia di Stato, transitando per Via Rodi, notavano, nei pressi dei giardini circostanti, un giovane di nazionalità straniera seduto su una panchina del parco. Viste le circostanze di tempo e di luogo, gli stessi tentavano di eseguire un controllo del giovane che, notata la presenza dell’autovettura di servizio, si dava ad una precipitosa fuga.

La sua corsa, però, veniva fermata da uno degli agenti in servizio, il quale riusciva a raggiungere il soggetto che, ciononostante, tentava di riprendere la fuga, sferrando calci e pugni, al fine di eludere il controllo di polizia. Successivamente si procedeva a perquisizione personale del fermato, rinvenendo indosso allo stesso, diversi involucri termosaldati contenti sostanza stupefacente di tipo cocaina, hashish ed eroina, per un totale di 13,30 gr.

 Accompagnato presso gli Uffici della Questura, per l’esatta identificazione, il giovane, G.A., 21.01.1981, nato in Tunisia, già pluripregiudicato per reati dello stesso genere, veniva tratto in arresto per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio e resistenza a p.u., in attesa del giudizio per direttissima.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 47593 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!