Volley, Trofeo ‘Città dei Fiori’: la Sigma Aversa vince il quadrangolare

La Sigma Aversa torna dalla Puglia con il primo posto conquistato al quadrangolare «Città dei Fiori» giocatonel passato week end a Taviano. Con due 3-0, il primo in semifinale alla Pag Edilcentro Taviano, ed il secondo in finale alla Asem Bari, vincitrice il sabato del confronto con l’Aurispa Alessano (A2), i ragazzi del presidente Di Meo hanno maturato un successo che ha una grande importanza soprattutto per il gioco ed i progressi evidenziati dalla squadra. L’amalgama continua a crescere ed i meccanismi fanno parte ormai della familiarità degli atleti guidati da coach Pasquale Bosco che si sono distinti tra i migliori dell’intero evento, riscuotendo i consensi del pubblico, degli addetti ai lavori ed i complimenti del massimo dirigente normanno che si è detto «entusiasta del gruppo e della continua crescita dei singoli».

Alfonso Bosco, secondo allenatore Sigma AversaNon ci sono dubbi sul fatto che questa è una squadra che può fare la sua parte e dare soddisfazioni a tutti i tifosi che il prossimo week end, sabato 24 e domenica 25, potranno vivere al PalaJacazzi il grande spettacolo della pallavolo di serie A con il torneo Zeus cui parteciperanno oltre Libraro e compagni, padroni di casa, la Top Volley Latina, l’Exprivia Molfetta e la Biosì Indexa Sora, tre squadre tra le più quotate di SuperLega. La città normanna, dunque, tornerà ad essere il centro del volley campano. Prima, però, come sempre, bisogna guardare a se stessi e procedere passo dopo passo: «dopo aver giocato le prime gare amichevoli con squadre di SuperLega – dice Alfonso Bosco – ci ha fatto bene giocare il torneo di Taviano ed averlo vinto ci da senza dubbio fiducia. Oltre il risultato, è stato importante aver ricevuto tutte le risposte di cui avevamo bisogno ed aver visto sul campo quello per cui si lavora ogni giorno in allenamento ripagandoci di tutto».

Da domani, martedì, 20 settembre, la Sigma Aversa tornerà al lavoro dopo un giorno di riposo. Due sedute quotidiane e tanta attenzione alla tattica per prepararsi al meglio al torneo Zeus dei prossimi 24 e 25 settembre: «ci alleneremo con un livello di autostima migliore – conclude il vice allenatore normanno – che va al di là, poi, del risultato. Siamo pronti per la prima uscita al PalaJacazzi del prossimo week end. Sarà una bella occasione, tutta da gustare, per i nostri tifosi e gli appassionati campani per esserci vicini alla prima in casa e guardare da vicino le grandi squadre ed i grandi campioni visti sempre in tv».

SIGMA AVERSA – ASEM BARI VOLLEY (25-21; 25-19; 25-16)
SIGMA AVERSA: Di Florio 3, Santangelo 15, Vacchiano (L), Putini 2, Razzetto, Libraro 14, Robbiati 7, De Rosas 2, Valla, Montò, Giacobelli 10, Hister 8. Vice All.: Alfonso Bosco. All. Pasquale Bosco.
ASEM BARI VOLLEY: De Tellis 8, Anselmo 9, Carelli 9, Mazzarelli 2, Ruggiero 3, Cisternino 3, Damacco (L), Ventrella, Carbonara, Ritacco, Stigliano, Di Gregorio, Ruvolo (L2). Vice All.: Guarini. All. Cavalera.

Com.sta.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 52703 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!