Ruba in spiaggia, arrestato 19enne ucraino

Durante le prime ore del pomeriggio di ieri, nei pressi di un bagno di Rimini, la donna mentre chiacchierava sotto il suo ombrellone con la propria la cognata, ha notato un ragazzo con una maglietta di colore bianco e un pantalone corto di lino al ginocchio di colore bianco, che dopo essersi avvicinato e messo sotto un ombrellone dello stesso lido, ha afferrato la borsa che era appesa ad un gancio dello stesso per poi cercare di allontanarsi senza destare sospetti.Vista quella scena, la donna – dopo aver compreso cosa stesse succedendo e cioè che quel ragazzo non era il proprietario della borsa, avendo in precedenza visto una giovane coppia, che dopo aver appoggiato le loro cose sotto l’ombrellone si era allontanata per andare a mangiare qualcosa al bar del lido – si è alzata dirigendosi verso il ragazzo per chiedergli spiegazioni.

L’uomo vistosi scoperto durante la commissione del reato, al fine di dissimulare la propria condotta si è seduto sul lettino dell’ombrellone vicino fingendo di cercare nella borsa come se fosse la sua. Il ragazzo ha detto che era sua intenzione prelevare soltanto 5 o 10 euro dalla borsa per poi andare via: la donna a quel punto gli ha strappato la borsa di mano riponendola sotto l’ombrellone dei legittimi proprietari, mettendo in fuga il ragazzo.

A quel punto sono giunti gli Operatori di Polizia della Squadra Volante e del Reparto Prevenzione Crimine di Bologna che anche grazie alla descrizione dell’uomo fornita dalla donna sono riusciti subito identificare e a bloccare in sicurezza quel ragazzo.

Il ragazzo, di 19 anni originario dell’Ucraina, è stato quindi condotto presso gli uffici della Questura, dove al termine dell’attività di accertamento,  è stato tratto in arresto per tentato furto aggravato reato per il quale nella mattinata odierna è stato giudicato con rito direttissimo

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 60840 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: