Cacciatore perde un dito durante maneggio dell’arma

La Polizia di Stato – Commissariato di Vittoria (Ragusa) – è intervenuta presso il pronto soccorso dell’ospedale di Vittoria, in quanto, un vittoriese esperto cacciatore, nel maneggiare il proprio fucile ha fatto partire un colpo sulla mano e si è ferito gravemente.

L’uomo non è mai stato in pericolo di vita ma purtroppo è stato necessario amputare un dito ed è tuttora ricoverato. La gravità di quanto accaduto è segno di una cattiva conoscenza del maneggio e uso delle armi. Anche se si è esperti cacciatori bisogna sempre ripassare le norme di sicurezza e questo vale per chiunque maneggia un’arma.

La Volante della Polizia di Stato ha ascoltato il ferito e gli amici che si trovavano con lui escludendo ipotesi di reato. Adesso la Divisione Polizia Amministrativa della Questura di Ragusa valuterà se revocare il porto d’armi a seguito dell’incidente, accaduto a causa di una pessima conoscenza delle norme di sicurezza.

“La Polizia di Stato invita tutti i possessori di armi ed in particolare i soggetti abilitati al porto di fucile da caccia, a prestare la massima attenzione alle norme di sicurezza, onde evitare danni irreversibili alla salute”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54202 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: