Amalfi. Costituzione coast to coast, Puglia: “Qui per impedire una mortificazione”‏

Fa tappa sulla perla della Costiera il tour “Costituzione coast to coast” del deputato e componente del direttorio del Movimento 5 Stelle, Alessandro Di Battista, che stasera, domenica 4 settembre, alle 21, sarà di scena ad Amalfi, per illustrare le ragioni del “no” al referendum di ottobre sulla riforma costituzionale. A supportare Di Battista, il  senatore campano M5S, Sergio Puglia, da sempre alla testa di numerose battaglie  per il rilancio del territorio regionale. “Non consentiremo – ha dichiarato Puglia – che vengano stravolti i principi cardine della Costituzione. La nostra carta, con le modifiche previste, rischia di essere mortificata, oltre che resa complessa e interpretabile a favore delle grandi lobby di potere in molti dei punti oggetto della riforma. Non permetteremo un’ulteriore stangata alla democrazia, con un senato di nominati, selezionati da una classe, quella dei consiglieri regionali, tra le più corrotte d’Europa. L’opera dei nostri padri costituzionali non sarà svilita da un accordo scellerato tra un premier non eletto e il plurindagato Denis Verdini”.

“Siamo del parere – conclude Puglia – che la nostra Costituzione vada comunque attualizzata e migliorata, ma non certo in questo modo e non certo da una maggioranza impresentabile e delegittimata, che ha ottenuto l’approvazione di questa riforma grazie a ‘canguri’ ed espedienti di vario genere che hanno esautorato la volontà del parlamento che agisce, giova ricordarlo, in rappresentanza del popolo”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 50095 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!