Sant’Arpino. Ciclopedalata e Amatriciana di solidarietà per le popolazioni colpite dal sisma

Risale a poche ore fa, la decisione del sindaco di Sant’Arpino Giuseppe Dell’Aversana insieme alla Presidente del Consiglio delegata alla cultura Ivana Tinto ed all’Assessore alle Politiche Sociali Loredana Di Monte, di dare un segnale concreto di vicinanza alle popolazioni colpite dal sisma che ha investito il Centro Italia, attraverso un’iniziativa di beneficenza mirata alla raccolta fondi per i progetti di ricostruzione nelle zone colpite dal terremoto nella notte dello scorso 24 agosto.

“Abbiamo atteso in questi giorni di capire che tipo di aiuto concreto ed immediato avremmo potuto dare come Ente comunale – dichiara il sindaco Dell’Aversana – e concertandoci con le Associazioni Locali e la Protezione Civile abbiamo convenuto sull’opportunità di avviare attraverso un’ “Amatriciana di solidarietà” fissata per il giorno sabato 3 settembre, una raccolta fondi per sostenere la ricostruzione nel Comune di Amatrice”.

bici sotto le stellePer la stessa serata del 3 settembre è già prevista come da calendario dell’ “Estate a Sant’Arpino 2016” una “Ciclopedalata sotto le stelle” organizzata con il Gruppo Ciclisti di Sant’Arpino. “Dopo la ciclopedalata avevamo in programma un pasta party – dichiarano la Presidente del Consiglio Tinto e l’assessore Di Monte – ma a seguito del sisma che ha colpito il Centro Italia, di concerto con la Protezione Civile di Sant’Arpino, le Associazioni locali ed il Gruppo Ciclisti Sant’Arpino che si sono resi immediatamente disponibili ad adattare la già programmata manifestazione in una serata di solidarietà, abbiamo dunque maturato la decisione di mettere in moto un meccanismo di raccolta fondi con contributi spontanei attraverso un’amatriciana solidale per aiutare con il ricavato la ricostruzione nella città di Amatrice”.

La cena solidale avrà luogo presso la corte del Palazzo Ducale “Sanchez de Luna” intorno alle ore 21.00, al termine della ciclopedalata. Il ricavato sarà versato direttamente sul conto corrente attivato dal Comune di Amatrice per l’emergenza terremoto. “Un’occasione in cui – dichiara il Presidente del Gruppo Ciclisti, l’ingegner Gaetano Rocco – amministratori, associazioni, Protezione Civile e cittadini faranno fronte comune, per dimostrare vicinanza e solidarietà. A nome di tutti i soci del sodalizio che mi onoro di presiedere non posso che sottolineare l’importanza di un appuntamento del genere, sia per sodalizzare con le popolazioni vittime del tragico sisma, sia per riflettere insieme sull’importanza della prevenzione e del rispetto del territorio, affinché nel futuro eventi del genere non abbiano più a ripetersi”.

Anche il Presidente della Pro Loco Aldo Pezzella, sottolinea come “con tutte le associazioni che prenderanno parte alla serata solidale, dimostreremo che occorre continuare a sperare e lottare senza arrendersi mai di fronte alle avversità della vita tenendo ben saldo il senso di appartenenza ad una comunità che si manifesta attraverso il rispetto e la valorizzazione delle proprie radici, che proprio in questi momenti sono necessarie per non essere travolti da una tragedia che deve essere superata ma non dimenticata per continuare a vivere come comunità”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 54176 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: