(FOTO/VIDEO) Aversa. Rapina a mano armata alla Gioielleria Golino

Rapina a mano armata in via Roma. A finire nel mirino dei rapinatori minorenni, dell’hinterland napoletano, la Gioielleria Golino. I due, arrivati a bordo di un SH, hanno sparato due colpi con Beretta 7.65 nei confronti del proprietario per intimidirlo e farsi consegnare la merce preziosa: nessuna conseguenza per lui.

Sul posto sono giunti i Carabinieri del Nucleo Radiomobile e la Polizia di Stato di Aversa. Una volta usciti dalla gioielleria, i malviventi, totalmente spaesati poiché non conoscevano la città normanan, sono fuggiti verso il Seggio e lì sono stati arrestati in un vico cieco conosciuto “u vic e Sagliano”. Gli inquirenti stanno effettuando i rilievi e visionando le telecamere a circuito chiuso.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Il comunicato dei Carabinieri:

Nel pomeriggio odierno i carabinieri del Reparto Territoriale di Aversa hanno tratto in arresto nella flagranza del delitto di rapina aggravata,  porto e detenzione abusiva di armi e  spari in luogo pubblico due minori, di 16 e 17 anni originari della provincia di Napoli.

In particolare, i due minori alle ore 18.00 odierne sono entrati, fingendosi normali clienti, nella gioielleria “Golino” sita in via Roma di Aversa. Quindi dopo aver preso contati con il titolare uno dei due estraeva una pistola intimandogli di consegnare denaro e gioielli. A questo punto alla ferma e decisa opposizione da parte del titolare della gioielleria il minore armato ha esploso due colpi di pistola per poi darsi con il suo complice a precipitosa fuga. In questi frangenti venivano avvertiti i Carabinieri che immediatamente intervenuti hanno individuato e bloccato i due minori che a piedi scappavano per le vie centrali della città normanna.

I Carabinieri hanno recuperato e sequestrato la pistola Beretta semiautomatica mod.70  utilizzata per la tentata rapina che uno dei due minori aveva ancora con sé. I minori dichiarati in arresto sono a disposizione della competente A.G.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

error: Contenuto Protetto!