Marcianise. Muore operario della Ixfin, oggi i funerali

Si terranno stamattina a San Giovanni a Teduccio, nel napoletano, nella Chiesa di Maria SS. Madre della Consolazione, i funerali di Salvatore De Francesco il 43enne ex dipendente della nota azienda casertana Ixfin – azienda ormai dismessa – da oltre due anni senza lavoro, che venerdì si è suicidato gettandosi dal terrazzo del palazzo dove viveva la sorella.

Poche le parole lasciate ai suoi familiari: “Scusatemi ma così non ha più senso vivere” ha scritto, dopo aver tentato tutte le possibilità per trovare un posto di lavoro dopo la sfortunata parentesi nella Ixfin. Ironia della sorte, ha scelto il giorno della morte quando i suoi ex colleghi della azienda casertana Ixfin, gruppo imprenditoriale confluito nel Bacino di Crisi di Caserta che  manifestavano davanti alla Prefettura, cercando di dimostrare le proprie ragioni per difendere il proprio posto di lavoro.

Noi del Bacino di Crisi di Caserta possiamo solo affermare che il suicido può essere un esperimento – una domanda che l’uomo pone alla natura, cercando di costringerla a rispondere. La domanda è questa: Quale cambiamento produce la morte nell’esistenza di un uomo nella sua visione delle cose della natura? Oggi possiamo dire che si tratta di un esperimento maldestro da compiere, perché porta alla totale distruzione della coscienza stessa che pone la domanda è attende la risposta” Salvatore non ci credeva più, si sentiva perso con i valori dentro di se, aveva lottato con l’anima per quei ideali che oggi la politica ha ucciso con la viscida clientelare demagogia. Noi ribadiamo che chi tenta il suicidio rappresenta quella classe di uomini che aveva perso la propria immagine, urtando contro uno specchio in frantumi. Salvatore era stato spogliato della propria immagine di capofamiglia, a quelle promesse non ci credeva più, si sentiva morto.Oggi anche noi ci sentiamo morti, non più licenziosi ma sporattutto sconfitti perché la nostra costruzione ideologica di vita non esiste più. Ci stringiamo attorno alla famiglia di Salvatore esprimendo le sincere condoglianze, ma soprattutto ci offriamo di aiutare la famiglia di Salvatore per qualsiasi contributo può contattare qui in privato la pagina del Bacino di Crisi. Riposa in Pace Amico di tante Battaglie.

Bacino di Crisi – Caserta

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 48216 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!