Santa Maria Capua Vetere. Area Ex-Finmek, M5S: “Una vittoria di tutta la Città”

In risposta all’articolo pubblicato su alcuni organi di stampa, del giorno 23 c.m. a nome degli ex consiglieri Angelo Bonavolotá, Gaetano Rauso e Lello Cappabianca, precisiamo che il M5S non vuole intestarsi alcun merito della positiva conclusione della vicenda dell’area Ex-Finmek, che ha visto pronunciarsi il Tar e il Consiglio di Stato nel senso della difesa della destinazione industriale dell’area.

Il fine delle nostre azioni sul territorio non è quello di appuntarsi medaglie al merito, ma quello di sollevare problematiche e cercare soluzioni che consentano lo sviluppo ed il miglioramento delle condizioni di vita dei cittadini sammaritani. Pertanto, non possiamo che essere contenti delle sentenze del Tar e del Consiglio di Stato, che consentono, almeno per il momento, di mettere al sicuro l’ultima zona industriale rimasta a S.Maria C.V. Il Movimento 5 Stelle ricorda agli ex- consiglieri di non essere stati l’unica forza politica negli anni passati a partire dal 2012, a difendere quell’area dalla speculazione commerciale, in quanto lo stesso PD (all’epoca in maggioranza con le liste dimuriane) presentò una mozione il 21/5/2014 (votata all’unanimità dal consiglio) a sostegno dei lavoratori e della destinazione d’uso industriale; erano evidentemente atti dovuti, nel rispetto della normativa vigente, altrimenti sarebbe stato necessario un atto politico ufficiale del Consiglio di modifica degli indirizzi urbanistici, essendo, come dicono gli stessi ex consiglieri, lo stesso Consiglio unico organo sovrano a modificare indirizzi urbanistici. Sta di fatto che il Movimento 5 Stelle di Santa Maria C.V., all’epoca non presente istituzionalmente, ma attraverso il meetup Amici di Beppe Grillo costituito da semplici cittadini, ha provveduto a segnalare alle autorità competenti quanto stava accadendo in quell’area, e con la raccolta delle firme e la sensibilizzazione dei cittadini e di commercianti, ha acceso i riflettori sulla questione. Nessuno dovrebbe quindi appuntarsi medaglie sul petto, ma tutti dovevano e dovranno continuare a vigilare sull’operato delle amministrazioni, dei tecnici del comune e degli imprenditori che forse ritengono di poter fare quello che vogliono, sulla scorta di proprie interpretazioni della normativa vigente. Non è stata una vittoria di una parte o dell’altra, ma una vittoria di tutta la Cittá che ha ancora la possibilità di risollevarsi.

Come già sollecitato alla decaduta amministrazione e al Commissario Prefettizio il MoVimento 5 Stelle chiederà a questa amministrazione il ripristino dell’area ex-Finmek.

M5S SMCV

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 64623 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: