Alp Volley Aversa. Talento e amore per la pallavolo, arriva Carlotta Voluttuoso

Ventisei anni e 181 centimetri di talento, bellezza e amore per la pallavolo. “Voglio scommettere su me stessa, per questo motivo ho scelto l’Alp”. Un futuro roseo davanti a sé. La voglia di conquistare la promozione in B1 sul campo. E quella semplicità che traspare in un attimo. Un identikit di una promessa del volley campano. Il ‘ritratto’ del nuovo acquisto dell’Airri Aversa. Nome e cognome: Carlotta Voluttuoso.

E’ questo l’ultimo colpo da 90 del presidente Gianni Apicella che grazie allo straordinario lavoro del direttore sportivo Mario Di Napoli riesce a battere la concorrenza facendo vestire la maglia del club normanno ad una delle atlete più corteggiate della Campania. Quando i progetti sportivi sono seri e quando il lavoro di una società è svolto in maniera perfetta, i risultati, anche in chiave mercato, non possono non arrivare. E quindi Carlotta Voluttuoso va a riempire la casella del puzzle che mancava, quella fondamentale dell’opposto. E sposa un’idea di pallavolo fatta di concretezza, ambizione e sogni. “Sono convinta di divertirmi”. E il suo sorriso non potrà che essere quello di tutta la città di Aversa che potrà ammirare al Palajacazzi una squadra costruita per vincere e per centrare qualcosa di importante. Nel fortino dell’Alp Airri Carlotta Voluttuoso potrà ‘regalare’ spettacolo così come ha fatto sin da piccola quando ha toccato per la prima volta il pallone da pallavolo nella città partenopea. La sua prima importante esperienza arriva con il Centro Ester in Serie B2 (due stagioni dal 2005 al 2007) e quindi a seguire c’è il ‘viaggio’ in terra casertana con la Volalto. Ma il suo cuore è al Centro Ester e dal 2008 al 2015 non conosce altri ‘palazzetti’ casalinghi se non quello napoletano. Cresce, e tanto. Migliora e diventa leader. Nonostante la giovane età. E si conquista la Serie B1 quando arriva la chiamata del ds Di Napoli per il Napoli Volley.

La stagione è da ricordare con una stupenda salvezza e con un gruppo che vince in ogni gara. E quindi nasce un ‘legame’. Con l’amico Mario Di Napoli. Che la corteggia e riesce a farla innamorare della realtà Alp Airri Aversa. Fino alla firma sul ‘patto’ per il sogno. E ora la città normanna può finalmente abbracciarla: “Sono felice della scelta fatta – ha detto l’opposto classe ’90 Carlotta Voluttuoso – perché questa volta ho voluto puntare su di me. Ho apprezzato tantissimo la progettualità di una società che mira a fare grandissime cose e che ha già costruito una squadra che possa lottare per i quartieri altissimi della classifica. C’è un gruppo fortissimo e una dirigenza solida: meglio di così oggi non è possibile. Potevo accettare delle offerte di B1 ma questa categoria ho deciso di conquistarmela sul campo. Voglio essere protagonista con l’Alp e dare il mio contributo con lavoro e sacrifici durante tutta la settimana. Ritrovo due amici come l’allenatore Nico Borghesio e la centrale Federica Nina. Ci divertiremo perché arrivo in un club abituato a vincere. Mi lancio a capo fitto in questa nuova sfida. E non voglio assolutamente perderla”.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 67031 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: