(VIDEO) Francia. L’Isil rivendica l’omicidio di un poliziotto e di sua moglie

La Francia ripiomba nell’incubo del terrorismo. L’uccisione di una coppia appartenente alle forze dell’ordine a Magnanville è stata rivendicata dal sedicente Stato islamico.  L’assalitore, ucciso dalla polizia, aveva postato un messaggio dell’Isil che invitava ad uccidere durante gli europei di calcio. L’uomo, Larossi Abballa o Abdalla, nel 2013 era già stato condannato a tre anni di carcere per aver contribuito all’invio di jihadisti in Pakistan.

Larossi Abballa avrebbe filmato le sue vittime e trasmesso in diretta su un social network un suo proclama a favore dell’Isil, in cui indicava nuovi obiettivi. Il tutto mentre era asserragliato nell’abitazione della coppia uccisa, con il loro bimbo, illeso, sullo sfondo, e poco prima di essere abbattuto dalla polizia.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 60951 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: