Casal di Principe. Forum dei giovani e cioccolateria in un bene confiscato

Una “casa” viva e dinamica. Un luogo di incontro, di confronto e di riscatto sociale. L’8 giugno, alle 16.30, in via de Gasperi, angolo via Giulio Cesare, a Casal di Principe, il consorzio Agrorinasce inaugurerà la “Casa delle associazioni”, cui ha collegato anche un albo con già sei realtà associative iscritte. L’edificio sorge nella villa confiscata a Maurizio Russo e accoglie una struttura sociale complessa, costituita da un laboratorio di cioccolateria artigianale gestito dalla cooperativa sociale Davar Onlus, la sede del Forum dei giovani di Casal di Principe e una sala conferenze a disposizione, a titolo gratuito, di tutte le realtà associative di Casal di Principe, iscritte all’Albo.

Il progetto di ristrutturazione dell’immobile è stato lungo e complesso. «Ci siamo riusciti – rivela il sindaco Renato Natale – grazie al finanziamento della Regione Campania, mentre l’allestimento del laboratorio di cioccolateria è stato in parte finanziato dalla Fondazione con il Sud, nell’ambito del progetto la Res. Ma vi è stato il contributo importante di tutti i soggetti protagonisti della gestione del bene confiscato alla camorra».

La stessa sala conferenza è stata realizzata con il contributo del Centro di Maestranze Edili, diretto da Franco De Chiara, con Agrorinasce che si è occupata poi dell’allestimento. Il programma della giornata inaugurale prevede la cerimonia del taglio del nastro e il rito della benedizione officiato dal vescovo di Aversa Angelo Spinillo, ai quali seguirà, dopo i saluti del sindaco Natale e delle autorità istituzionali, una tavola rotonda dal titolo “Giovani, coesione sociale e beni confiscati alla camorra: Quali strategie per il futuro?”, con un intervento introduttivo dell’assessore alle politiche giovanili Ludovico Coronella. Sul tema si confronteranno Chiara Marciani, assessore regionale Formazione professionale e Pari opportunità, Carlo Borgomeo, presidente Fondazione con il Sud e Riccardo Monaco dirigente dell’Agenzia per la coesione territoriale, Autorità di gestione dei programmi operativi nazionali relativi al rafforzamento della capacità amministrativa e all’assistenza tecnica.

«Il progetto della “Casa delle Associazioni” – rivela Allucci, amministratore delegato di Agrorinasce – è un progetto dall’alto valore sociale, innovativo nel panorama locale e nazionale, che mette insieme una realtà sociale, produttiva, che ha realizzato un laboratorio di cioccolateria artigianale con l’impiego di soggetti svantaggiati, e il Forum dei Giovani di Casal di Principe, promosso dall’amministrazione comunale. La sala incontri sarà messa a disposizione delle associazioni del territorio che sono iscritte all’Albo promosso da Agrorinasce e dal Comune di Casal di Principe Assessorato alle politiche Giovanili, per incontri, seminari e convegni. Nelle nostre aspettative, dovrà diventare una casa viva e dinamica, piena di giovani; non a caso, abbiamo invitato per l’inaugurazione personalità istituzionali in grado di dare indicazioni importanti a noi tutti per nuove progettualità a favore dei giovani».

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 53929 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: