Si finge suo nipote costringendola a consegnare del denaro, arrestato rumeno

I Carabinieri della Stazione di Macerata Campania (CE), in quel centro, hanno deferito, in stato di libertà, il cittadino rumeno D.I. , cl. 1988. L’uomo è ritenuto responsabile di truffa ai danni di un’anziana donna di Portico di Caserta (CE). L’uomo, infatti, dopo aver contattato telefonicamente la vittima, asserendo di essere il nipote e invitandola a consegnare la somma di euro 1.200,00 ad un corriere che sarebbe sopraggiunto di li a poco, quale corrispettivo per l’acquisto di un computer da lui ordinato, si è presentato personalmente alla donna come dipendente di una ditta di trasporti, l’ha accompagnata presso l’ufficio postale di Portico di Caserta per farle prelevare la somma richiesta e, in cambio del denaro le ha lasciato un pacco contenente apparecchiatura di scarso valore. L’individuazione del reo è avvenuta grazie al riconoscimento da parte della vittima.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 67248 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: