Trovato in possesso di rame asportato dai cimiteri, bloccato un 59enne

Nella mattinata di ieri, i Carabinieri della locale Stazione hanno proceduto alla denuncia a piede libero di un 59enne originario di Cornate d’Adda (MB | Milano – Biassono), già noto alla Giustizia per reati contro il patrimonio, sorpreso con a bordo della propria autovettura numerosi vasi, pluviali e giunti in rame. Gli operanti, non convinti dalle spiegazioni fornite dall’uomo, hanno deciso di vederci chiaro e dalle verifiche è emerso che i materiali provenivano da due cimiteri dell’area di Triuggio (MB), saccheggiati durante la precedente nottata.

Al termine degli accertamenti, il pregiudicato è stato denunciato: dovrà rispondere di  ricettazione e possesso ingiustificato di chiavi alterate o grimaldelli, mentre la refurtiva è stata restituita ai legittimi proprietari. L’operazione si inserisce nell’ambito di una più vasta attività che i Carabinieri hanno avviato per contrastare l’odioso fenomeno della spoliazione dei sepolcri.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 53812 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: