Poliziotto insegue a piedi 2 sospetti in scooter: giravano con ½ kg di droga

Giravano in scooter con mezzo chilo di marijuana nascosta nel sottosella: a scoprirli è stata la polizia durante uno dei tanti servizi di contrasto agli stupefacenti predisposti dalla Questura di Firenze.

Ieri sera nei guai sono finiti due giovani di 26 anni: uno originario del Bresciano, l’altro invece cittadino bielorusso. Una “auto civetta” della Squadra Mobile li ha intercettati in via Benedetto Marcello a bordo di uno scooter di grossa cilindrata. Appena gli agenti della Squadra Contrasto al Crimine Diffuso si sono avvicinati per il controllo, approfittando dell’Alt del semaforo all’incrocio con viale Redi, lo scooter è partito a razzo bruciando il “rosso”. Un poliziotto, che nella vita ha l’hobby del podismo, per non rischiare di perderli tra le macchine ferme al semaforo in attesa del “verde”, era sceso dall’auto per fermarli; appena i due hanno “dato gas”, ha proseguito l’inseguimento a piedi.

Inutile il tentativo di fuga dei due sospetti in mezzo al traffico serale nell’ora di punta: sono stati raggiunti e definitivamente bloccati in via Guido Monaco dalla pattuglia della Squadra Mobile. Oltre alla scoperta degli oltre 5 etti di droga nello scooter la polizia ha successivamente sequestrato nella dimora fiorentina di uno dei due un’altra sessantina di grammi di marijuana e una bilancina di precisione. I due sono finiti in manette con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente in concorso.

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 62198 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: