Final Four – Onore alla Mobilya Volleyball Aversa, vince il Sol Lucernari Montecchio

Alle 19,45 è andata in scena la finale valevole per le Final Four di Coppa Italia per la pallavolo maschile. In campo scendono i padroni di casa della Mobilya Volleyball Aversa contro il Sol Lucernari Montecchio. I normanni si piazzano al secondo posto contro una splendida Montecchio.

PRIMO SET – E’ l’equilibro a regnare sovrano in questa prima parte di gioco. Le squadre si studiano e restano concentrate. E’ la Mobilya ad aprire le danze ma il Sol Lucernari Montecchio non demorde e resta viva ad ogni azione.  I normanni, al primo time-out tecnico, sono in vantaggio per 8-7 .  Gli ospiti acciuffano subito il pareggio e su due errori in schiaccata di Santangelo passano in vantaggio (8-10).  Sull’8-11, coach Bosco è costretto a chiamare un time-out discrezionale per cercar di incoraggiare i suoi. La Mobilya Aversa non si arrende facilmente e ristabilisce il vantaggio sul 15-13. Anche sul secondo time-out tecnico sono i padroni di casa ad essere in vantaggio(16-15). La squadra aversana riesce a recuperare lo svantaggio accumulato e ribalta il risultato(23-22). Spettacolare ultima parte di questo set. Le due squadre sono costrette ad andare ad oltranza ed il Sol Lucernari Montecchio a spuntarla col punteggio di 28-30.

SECONDO SET – All’inizio di questo secondo tempo la musica sembra non cambiare, è sempre la parità tra le due squadre a vincere ma un improvviso black out della Mobilya condanna i padroni di casa ad un gap di -4 al primo time-out tecnico (4-8).  La supremazia della squadra veneta, un gap di +5(5-10) di questi ultimi e tanti errori da parte dei normanni, costringe coach Bosco a chiamare un altro time-out discrezionale.  Con una differenza di +7, il Montecchio resta in vantaggio al secondo time-out tecnico(9-16). La Mobilya continua a non entrare in partita e con una serie di errori gratuiti regala questo secondo set al Sol Lucernari Montecchio (15-25)

TERZO SET – La Mobilya Volleyball Aversa scende in campo con un’altra testa, quella vincente. I normanni partono subito forte e con un Enrico Libraro che chiede il sostegno del pubblico in questo momento di difficoltà. Al primo time-out tecnico sono gli aversani ad essere in vantaggio, col risultato di 8-6. Il momento di forma dura poco. Il Montecchio rientra in partita e rapidamente rovescia il risultato portandosi a +5 durante il secondo time-out tecnico (11-16). La Mobilya prova a rincorrere l’avversario e ci riesce portandosi sul 23 parti ma il Montecchio recupera il 24-24 e vanno ad oltranza. I normanni vincono questo set per 28-26 .

QUARTO SET – La Mobilya Volleyball Aversa torna in campo con la stessa voglia di vincere del terzo set. Attacca bene ma difende male e non può nulla contro l’artiglieria veneta ma al primo time out tecnico è sotto di sole 3 lunghezze (5-8). L’attacco del Montecchio continua a macinare punti portandosi a +6 al secondo time-out tecnico(10-16). La  Mobilya non può far niente contro la splendida difesa del Sol Lucernari, condannando i normanni ad -4 di distanza tra le parti (18-22). Il Sol Lucernari Montecchio si laurea campione di quest’edizione delle Final Four

FORMAZIONI:

MOBILYA VOLLEYBALL AVERSA: 1 Tommaso Fabi, 3 Andrea Santangelo, 4 Fiorenzo Colarusso, 5 Michele De Caria(L), 7 Alessandro Magnani, 8 Enrico Libraro, 9 Marco Cittadino, 10 Fabrizio Fasullo, 12 Michele Grassano, 13 Antonio Di Santi, 14 Simone Di Tommaso, 15 Leonardo Battista(L), 18 Mario Giacobelli. All: Pasquale Bosco

SOL LUCERNARI MONTECCHIO: 1 Alessandro Conti, 2 Giovanni Bertelle, 3 Matteo Pranovi, 5 Andrea Garghella, 7 Mirko Lovato, 9 Michele Pranovi, 10 Lorenzo Battocchio(L), 11 Andrea Sartori, 12 Valerio Masiero, 13 Michele Ceccon, 16 Fabio Franchetti, 17 Alberto Frizzarin, 18 Davide Lollato(L) All: Michele Marconi

di Marcellino Improta

Print Friendly, PDF & Email

Redazione

Per info e comunicati: redazione@larampa.it | larampa@live.it

admin has 68917 posts and counting.See all posts by admin

error: Contenuto Protetto!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: